L’amore impaziente a i Teatri del Sacro

L’amore impaziente a i Teatri del Sacro

Sabato 20 febbraio 2016 – Ore 20

DANIELA POGGI in L’AMORE IMPAZIENTE

I TEATRI DEL SACRO PER IL GIUBILEO
Basilica di Santa Maria in Monte Santo
Roma, Piazza del Popolo (Chiesa degli Artisti)

Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Una donna, nel chiuso della  sua stanza assapora e testimonia il piacere della ribellione. L’amore impaziente, l’infinitezza del desiderio, la voluttà del sacrificio, il colore della  solitudine. L’amore della donna nei confronti dell’uomo e l’amore della mistica nei confronti del divino si protraggono nello spettacolo in un parallelismo che non si svela mai completamente. Sotto i nostri occhi si dispiega, attraverso questo personaggio femminile, un universo a sé, coinvolgente e impervio, fragile e duro, ossessivo e malinconico. Un percorso mistico verso l’Amato non  conosce né tregua né riposo, è un amore impaziente, smisurato, ossessivo, esuberante, ostinato, che si dà senza risparmio.
Nel monologo L’AMORE IMPAZIENTE, scritto da Valeria  Moretti, interpretato da Daniela Poggi e diretto da Silvio Peroni, in scena a Roma alla Chiesa degli Artisti (Piazza del Popolo) il 20 febbraio nell’ambito della rassegna I TEATRI DEL SACRO, si dispiega sotto gli occhi dello spettatore, attraverso il personaggio femminile, un universo a sé, coinvolgente e impervio, fragile e duro, ossessivo e malinconico, in un testo che rispecchia la misericordia e che rientra a pieno  titolo nel Giubileo 2015.

I TEATRI DEL SACRO è un progetto nato nel 2008, un’avventura artistica e culturale dedicata alle intersezioni, sempre più diffuse, fra il teatro, la ricerca  religiosa e la tensione spirituale. In occasione  dell’anno giubilare, ecco un’edizione romana degli spettacoli più rappresentativi, progetto teatrale di animazione culturale e pastorale, occasione  di libero e aperto confronto intorno ai temi del sacro e della spiritualità.

I TEATRI DEL SACRO è un’iniziativa di Federgat,Fondazione Comunicazione e CUltura. Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della CEI e ACEC.
Con il patrocinio del Vicariato di Roma.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi