La salute, l’arte e la comunicazione nel Tatuaggio, l’appuntamento mensile di Dermart

La salute, l’arte e la comunicazione nel Tatuaggio, l’appuntamento mensile di Dermart

Appuntamento mensile di DERMART con gli approfondimenti dedicati alla Pelle nelle sue interazioni con le Arti. Questa settimana, venerdì 11 marzo, il curatore dell’iniziativa Massimo Papi ha scelto una prestigiosa cornice per parlare dei Tatuaggi: Palazzo Valentini, sede della Provincia di Roma (ora Città metropolitana di Roma Capitale), ospiterà studiosi del settore per parlare dei risvolti salutistici, antropologici, sociali e artistici dei disegni sulla pelle. Tra i relatori interverranno insieme a Papi Stefano Iraci, Paolo Samarelli, Luigi Toiati, Gioia De Cristofaro Longo, Eliseo Ugo Giuseppin e Vittorio De Bonis. La  nostra  pelle  diventerà  la  tela  pittorica  del  3000  e verranno mostrati tutti i segni e le fantasie di nuovi artisti fino a ieri autori di pochi simboli ben noti. I tatuaggi sono solo l’ultimo tra gli approcci formali possibili al mondo dell’arte: nascono come strumento di comunicazione pratica ed espressione di una determinata concezione della vita e sono diventati fenomeno di massa nei nostri paesi negli ultimi 10 anni. Nell’ambito dell’incontro, che fa parte del ciclo Questioni di Pelle, si analizzeranno i rischi per la cute e per la salute, oltre alle novità tecniche e di comunicazione: si cercherà infine di capire se anche coloro che finora hanno resistito ai tatuaggi saranno tentati, nei prossimi anni, dal piacere di mostrare il proprio personale segno corporeo.
L’evento, ad ingresso libero, gode del patrocinio di Città metropolitana di Roma Capitale.

Venerdi 11 Marzo 2016
ore 16.30 – 19.30

Palazzo Valentini
Via IV Novembre, 119/a – Roma

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi