La balena perseguitata

La balena perseguitata

La balena perseguitata – Le balene, quei bellissimi cetacei di taglia gigantesca, oggi sono tristemente ridotte a decine di migliaia a causa della caccia spietata di cui sono sempre state fatte oggetto. Ne esistono varie specie ma, la più perseguitata tra tutte sembra sia stata la balena di Biscaglia la cui sopravvivenza è oggi in serio pericolo per diversi motivi tra cui il fatto che è molto lenta e quindi diventa facile preda dei cacciatori il cui lavoro è ulteriormente facilitato dal fatto che, una volta morto, il cetaceo galleggia perché è più grasso e più ricco di olio ed è appunto per questo motivo che è una delle prede più ambite. Questa balena, nonostante le sue dimensioni e la sua lentezza, spesso si diletta a fare dei salti fuori dall’acqua come le sue simili solo che, quando ricade in mare produce un rumore molto simile a quello di un tuono molto forte che fragorosamente segnala la sua presenza a tutte le baleniere che si trovano nel raggio di molte miglia dando il via così a una caccia all’ultimo sangue dove ad avere la peggio è purtroppo lei, la balena.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi