Polpette di granchio

Polpette di granchio

Qualche sera fa, una mia amica mi ha invitato a cena ed ha preparato le polpette di granchio con una bella insalata condita con patate, cozze, vongole, tonno, olive, gamberetti e mais. Una cena veloce, fresca ma molto buona soprattutto per quanto riguarda le polpette. Mi sono fatta dare la ricetta e, ieri, le ho preparate e …. Erano davvero buonissime.

 

Vi scrivo come si preparano così potete assaporarle anche voi.

 

Prendete una patata non molto grande, lessatela e poi tagliatela mettetela nello schiacciapatate in modo da trasformarla in pure. Mentre la patata si cuoce preparate due uova sode ed aprite una scatola da circa 120 grammi di polpa di granchio e fatela scolare accuratamente. Una volta tolta tutta l’acqua unite la polpa di granchio al pure di patate ed aggiungete le uova sode, un mezzo decilitro di besciamella e circa 50 grammi di pangrattato. Mescolate bene in modo da far amalgamare tutti gli ingredienti ed aggiungete un pizzico di sale. A questo punto l’impasto è pronto e si può iniziare a fare le polpettine. Il segreto è di farle non molto grandi ed appiattite in modo che l’interno su cuocia facilmente. Passate poi le polpette prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato.  Immergetele poi in una padella dove avete messo a scaldare l’olio e friggetele fino a quando non diventeranno dorate su ambo i lati. Toglietele dall’olio e mettetele su dei fogli di scottex in modo che l’olio in eccesso venga assorbito dalla carta e ….. buon appetito.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi