Impariamo a sedurre

Impariamo a sedurre

Marco Adragna di «Comunica Seduzione» insegna come attrarre l’amore.

 

Lo studio e la seduzione

 

Le statistiche ci dicono che a 24 anni un italiano, mediamente, ha studiato più di 13.000 ore. Si studiano Italiano, Storia, Geografia, Matematica, Scienze fino a specializzarsi nei corsi universitari (dati ISTAT).
Tutti noi sappiamo anche che stabilire delle relazioni significative e appaganti è una delle chiavi della felicità e del successo personale. Eppure, quello che è uno dei settori più importanti della vita, nessuno ce lo insegna e lo impariamo faticosamente solo strada facendo, procedendo per tentativi.

Fortunatamente, esistono degli esperti che ci possono aiutare, e Il cosiddetto «Human Mating», che potremmo tradurre come «Scienza dell’attrazione», è materia di studio universitario fin dai tempi di Darwin, che con il suo trattato sulla selezione sessuale del 1871 fu il primo a mostrare come sia gli animali che gli esseri umani sviluppino certe caratteristiche fisiche e capacità cognitive con il solo scopo di attrarre l’altro sesso.

 

L’insegnante di seduzione

 

Marco Adragna, laureato all’Università di Oxford e specializzato in consulenza psicologica analitico-transazionale a Kegworth, si è dedicato negli ultimi dieci anni ad approfondire i meccanismi di attrazione uomo-donna e ha messo a disposizione la sua esperienza nel settore a coloro che vogliano migliorare i propri rapporti con l’altro sesso.
Lungi dall’essere consigli sul «rimorchio», basati su frasi ad effetto e luoghi comuni, i corsi di «Comunica Seduzione», società fondata dallo stesso Adragna, sono imperniati sul concetto di comunicare meglio.
Anche il TG1, dopo aver incontrato i clienti di Adragna, ha affermato che nei suoi corsi s’impara “Come approcciare la dolce metà e soprattutto come tenersela stretta.” (il servizio è disponibile su www.youtube.com/watch?v=qHj4MrTh2Nc)
Adragna ha mostrato l’efficacia dei suoi corsi anche davanti le telecamere di Rai Uno, ospite della trasmissione pomeridiana di Caterina Balivo, riuscendo ad aiutare un uomo a conquistare la donna che lo rifiutava ormai da mesi. (ne trovate un filmato riassuntivo su YouTube)

Tra le riviste e le trasmissioni che si sono recentemente occupati di Adragna troviamo anche Max, Cosmopolitan e Radio Deejay.
Il corso di seduzione: “Attrarre l’Amore”

 

Il corso inizia con una ricognizione dei propri punti di forza e delle proprie aree di miglioramento, mettendo in evidenza anche gli errori più comuni nelle relazioni con le donne. Adragna, poi, illustrerà i segreti della comunicazione efficace, del linguaggio del corpo, dell’assertività, dell’ascolto empatico, in modo da aumentare sensibilmente le possibilità di successo con la persona desiderata. Il tutto in un’atmosfera rilassata e divertente, con l’ausilio di proiezioni di filmati scelti “ad hoc” e di molti esercizi pratici, in modo da far propri nella vita di tutti i giorni i concetti spiegati.

Il seminario sulla seduzione: “Conversazioni Memorabili”

E’ possibile affascinare persino una persona che stiamo licenziando? Inizieremo il seminario prendendo a esempio una delle conversazioni più difficili della vita – il licenziamento – e scopriremo insieme come è possibile affascinare il nostro interlocutore – e soprattutto farlo sentire bene – anche in una situazione così difficile. Il segreto? La tecnica del “Reframe” di Virginia Satir.

 

Capiremo poi cos’è questa tecnica e come usarla in tutte le conversazioni importanti della nostra vita professionale e sentimentale, come ad esempio in una riunione con un cliente difficile o al primo appuntamento con una persona che ci piace molto. Il seminario si tiene sabato 25 giugno dalle 17 alle 19 nel Best Western Globus Hotel di Roma. L’indirizzo dell’albergo è viale Ippocrate 119 (vicino l’Università La Sapienza). L’evento è presente anche su Facebook

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi