Il Festival del Linguaggio scalda i motori a Milano

Il Festival del Linguaggio scalda i motori a Milano

Il Festival del Linguaggio scalda i motori a Milano con workshop, conferenze e lezioni gratuite sulla comunicazione. Da Gian Antonio Stella a Bruno Ballardini, passando per Alessandro Amadori e Paoletta: un panel di relatori d’eccezione per l’evento gratuito sulla comunicazione organizzato da Patrick Facciolo, in programma dall’1 al 3 ottobre a Fieramilanocity

 

 

Si va completando il ricchissimo panel di relatori che animerà la seconda edizione del Festival del Linguaggio, l’evento gratuito dedicato ai temi della comunicazione in pubblico organizzato da Patrick Facciolo, speaker di Radio Italia solomusicaitaliana e ideatore del sito Parlarealmicrofono.it.

Tra gli ospiti di questa edizione il giornalista e scrittore Gian Antonio Stella, con un intervento dedicato ai temi del burocratese trattati nel suo nuovo libro Bolli, sempre bolli, fortissimamente bolli. Alessandro Amadori, psicologo sperimentale e direttore dell’istituto Coesis Research, metterà a confronto glistili di comunicazione di Renzi e Berlusconi, mentre Bruno Ballardini, pubblicitario e autore di Leader come Francesco. Perché il Papa è un genio del marketing, analizzerà le doti comunicative di Papa Francesco con un intervento incentrato sul public speaking del pontefice.

 

Il programma del Festival, che si svolgerà quest’anno in tre giornate – dall’1 al 3 ottobre – nel contesto di Expotraining a Fieramilanocity, si caratterizzerà poi per un doppio appuntamento con una lezione aperta di public speaking: un evento formativo che punta a intrattenere il pubblico con una vera e propria lezione di arte oratoria. Mario Moioli e Massimo Giorgi, rispettivamente Coordinatore Nazionale Promozione e Sviluppo di FonARCom e Promozione Nord Italia FonARCom, terranno una presentazione sulla proposta e caratteristiche del Fondo, e si presteranno al commento da parte di Patrick Facciolo, che fornirà consigli e suggerimenti per migliorare l’efficacia comunicativa del discorso. La lezione sarà aperta agli interventi del pubblico con domande e richieste di approfondimento.

 

Fra gli altri interventi in calendario, quello di Vittoria Gallina, accademica ed esperta di processi educativi in età adulta, che parlerà di analfabetismo funzionale; troveranno poi spazio temi quali il personal branding e il business writing, che saranno approfonditi rispettivamente dalla youtuber Sistiana e da Andrea Bianchi, account dell’agenzia di comunicazione Aida Partners Ogilvy PR. Simonetta Montemagni, Felice Dell’Oretta e Giulia Venturi, ricercatori di linguistica computazionale presso il CNR di Pisa, presenteranno e testeranno in pubblico un software per l’analisi e la valutazione di testi destinati al mondo della comunicazione. Pier Franco Donovan, interprete professionista, affiancherà Patrick Facciolo nel workshop C’era una volta il comunicatore, dedicato al confronto tra i comunicatori dei giorni nostri e quelli del passato.

 

La dj radiofonica Paoletta, radio personality tra le più prestigiose del panorama italiano, interverrà infine per presentare a suo modo il nuovo libro di Patrick Facciolo. Dopo gli esordi a Radio Deejay e le esperienze in altre emittenti nazionali, dal 2010 Paoletta è approdata a Radio Italia solomusicaitaliana, dove forma con Patrick una coppia radiofonica collaudata, in onda dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12. Il programma sempre aggiornato è disponibile su www.parlarealmicrofono.it/festival.

 

I posti a sedere per le conferenze sono limitati, e si possono prenotare gratuitamente sul sito fino a esaurimento.

 

Per ulteriori informazioni:

Festival del Linguaggio – Parole nuove per la comunicazione

www.parlarealmicrofono.it/festival

Numero Verde Gratuito 800-426077

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi