Idillio Villereccio, la celebre commedia ironica di George Bernard Shaw in scena al Teatro a l’Avogaria di Venezia

Idillio Villereccio, la celebre commedia ironica di George Bernard Shaw in scena al Teatro a l’Avogaria di Venezia

Approda sabato prossimo, 4 maggio 2019, ore 21.00, al Teatro a l’Avogaria di Venezia (Dorsoduro 1607), “Idillio Villereccio”, la celebre commedia di George Bernard Shaw con la regia di Federico Corda ed interpretata da Raffaello Cossu e Manuela Merlo. Il pubblico italiano ricorderà lo spettacolo trasmesso dalla RAI nel 1959 con Antonello Falqui alla regia ed interpretato da Franca Valeri e Vittorio Caprioli.

Il testo di Shaw è stato attualizzato da Cossu e Merlo, svincolandolo da un linguaggio forse non obsoleto, ma sicuramente legato ad una struttura linguistica appartenente ad altre epoche.

Non è difficile, notare la satira, la critica sociale, il socialismo “personale” e “temporeggiatore” dell’autore. In quest’idillio villereccio, che in realtà è tutt’altro che espressione di armonia, si snoda la maestria di Shaw. Adopera la disputa, per rappresentare solo apparentemente delle schermaglie d’amore, che pur ci sono, per dar voce, grazie ai suoi personaggi, ai caratteri, alle suggestioni, al perenne conflitto fra il senso comune ed il buon senso, la chiusura delle convenzioni di una società gretta e limitata e la pura e semplice dote di vedere le cose come sono.

I due personaggi denominati con due semplici iniziali A e Z le incarnano perfettamente ed ognuno è “candidamente” persuaso di essere nel giusto e di avere il dovere, se non addirittura la missione, di dover persuadere l’altro, anche qui, con l’arte della parola, più che dell’eloquenza. Il punto di partenza è chiaro per entrambi, non così l’approdo che rimane un mistero o meglio si aprirà per entrambi un nuovo inizio, forse un vero e proprio idillio, con una disarmante e rassicurante promessa che finisce per vincere ogni resistenza dettata da una fredda razionalità. Idillio Villereccio è l’occasione per rappresentare il rapporto uomo-donna con ironia ed una sorta di non sense che prelude al teatro dell’assurdo. Un uomo e una donna si incontrano sulla nave e parte uno scontro che porta all’incontro e ad un inaspettato finale.

Lo spettacolo con replica domenica 5 maggio 2019, ore 18.30, su prenotazione telefonica ai numeri 0410991967-335372889 o via mail all’indirizzo avogaria@gmail.com.

Info: http://www.teatro-avogaria.it/

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi