I canti e le musiche del Mediterraneo

casa del jazz

 

“ I canti e le musiche del Mediterraneo”

Incontro con Stefano Saletti e Barbara Eramo alla scoperta delle melodie e delle sonorità mediterranee

Ingresso libero

 

 

Si tiene mercoledì 9 novembre 2011 alle ore 19 presso la Casa del jazz di Roma (viale di Porta Ardeatina, 55 a Roma) un incontro per conoscere e riscoprire il filo comune che unisce le musiche del Mediterraneo: dalla polifonia corsa, sarda e siciliana alle voci dei Balcani, dai canti del Sud d’Italia al flamenco e alle influenze arabo-andaluse, dal fado portoghese ai mawwal del Nord Africa, dalle tecniche e le scale greche del bouzouki a quelle arabe dell’oud, dai canti sefarditi della diaspora ebraica alle esperienze del canto in Sabir l’antica lingua del Mediterraneo. Un percorso di apprendimento, anche con ascolti guidati, per scoprire affinità e differenze negli stili vocali e musicali dei Paesi che si affacciano sul Mare nostrum: le influenze, le contaminazioni, le specificità.

 

 

L’incontro/conferenza sarà tenuto dalla cantante Barbara Eramo e dal polistrumentista Stefano Saletti (oud, bouzouki, tzouras) che da anni, nel progetto Piccola Banda Ikona, lavorano alla riscoperta delle melodie e delle sonorità mediterranee.

 

 

Come dice il grande intellettuale Predrag Matvejevic “Non esiste una cultura mediterranea, esistono tante culture all’interno dello stesso mare”: un percorso di conoscenza per scoprire quanto Mediterraneo c’è dentro di noi e intorno a noi.

 

A partire da dicembre 2011 Barbara Eramo e Stefano Saletti terranno settimanalmente un laboratorio di musica d’insieme sui canti, i suoni, le melodie e gli strumenti del Mediterraneo presso la Casa del Jazz di Roma.

 

 

 

Barbara Eramo

 

 

 

Cantante e autrice, nasce a Taranto, vive tra Roma e Parigi. Negli anni ’90 collabora con Claudio Passavanti nel duo Eramo & Passavanti, quindi con Luis Bacalov , con Rocco De Rosa e, come interprete e coautrice, con Pivio & Aldo De Scalzi per colonne sonore per il cinema e la televisione. Con Piccola Banda Ikona effettua tournèe in Italia e all’estero. E’ una delle interpreti dello spettacolo di Nicola Piovani “Concerto fotogramma”, collabora con Hector Zazou e Stefano Saletti nel progetto “Oriental Night Fever”.

Stefano Saletti

 

 

 

Musicista polistrumentista e compositore, suona strumenti della tradizione musicale mediterranea (bouzuki, oud, mandola, tzouras). Attivo da anni sulla scena artistica italiana, è il fondatore dei Novalia  e della Piccola Banda Ikona, gruppo che canta in Sabir l’antica lingua del Mediterraneo. Dal 2008 è il direttore musicale della 7 Sóis Orkestra e dal 2010 de Les Voix du 7 Sois, formazioni che riuniscono musicisti provenienti da Spagna, Marocco, Israele, Sudan, Portogallo, Croazia, Italia. Ha composto musica per teatro, cinema, danza.

 

 

Casa del Jazz: viale di Porta Ardeatina, 55 Roma

Info: 06/704731

Ingresso  libero

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi