Il grande rock internazionale sbarca a Bologna, si apre con Capossela

Il grande rock internazionale sbarca a Bologna, si apre con Capossela

“Un autunno così importante per la scena rock internazionale, a Bologna, non si vedeva da anni! Bologna si conferma ancora una volta la capitale italiana del rock grazie allo sforzo messo in campo dai clubs bolognesi e dagli operatori del settore musicale”. È con questo entusiasmo che Lele Roveri, direttore artistico dell’Estragon, presenta la stagione 2013-2014 del rock club di casa al Parco Nord di Bologna.

La nuova stagione dell’Estragon prende il via con un cartellone stellare: ad aprire la programmazione invernale del locale sarà l’11 ottobre VINICIO CAPOSSELA con la sua BANDA DELLA POSTA. Nelle settimane successive si esibiranno sul palco dello storico locale i nomi più cool della scena rock internazionale: il 25 ottobre tocca ai neozelandesi FAT FREDDY’S DROP, leader incontrastati del dub funk mondiale, il 26 ottobre sarà la volta dell’attesissimo show di Mr. Johnny Rotten con i suoi PUBLIC IMAGE LTD. La settimana successiva atmosfere “tarantiniane” con TITO & TARANTULA e l’hard rock dei britannici THE DARKNESS. L’8 novembre sarà la volta della voce unica e inimitabile dell’israeliano ASAF AVIDAN e il giorno successivo l’indie rock dei californiani LOCAL NATIVES. Il 14 Novembre consacrerà il ritorno sulle scene degli SUEDE, leader del brit pop negli anni 2000. Ma le sorprese non sono finite: il 30 novembre arrivano gli zingari più famosi del pianeta, i GOGOL BORDELLO e a dicembre le band più hype del momento, gli americani THE LUMINEERS (3 dicembre) e gli inglesi BIFFY CLYRO (7 dicembre).

Di seguito i dettagli:

 

Ven 11 ottobre – VINICIO CAPOSSELA E LA BANDA DELLA POSTA

Visto il grande successo di ieri sera (20/9) al Fuori Orario, si aggiunge una seconda data in Emilia Romagna per Vinicio Capossela e la Banda della Posta. Un concerto festoso e appassionato fra classici ballabili da sposalizio anni ’50 registrati dalla banda nel disco “Primo ballo”, una selezione di brani di Capossela riarrangiati con ritmi ballabili, alcuni omaggi a cantanti da emigrazione ferroviaria come Salvatore Adamo, Rocco Granata e Adriano Celentano, brani provenienti dalla tradizione rurale locale e di Matteo Salvatore, esotismi western mariachi. Un concerto che unisce senso della frontiera e musica da ballo, i trilli di mandolini dei fratelli Briuolo e la chitarra surf di Asso Stefana, l’aia e il dancing da veglione. Capossela, vestito a festa, è a volte cerimoniere, istigatore di ballo, cantante in piedi all’asta del microfono, e soprattutto sodale garante e “caporeparto” della Banda della Posta. La Banda della Posta è un complesso di anziani musicisti del paese di origine della famiglia di Vinicio, Calitri, Alta Irpinia, che sin dagli anni ‘50  ha suonato agli sposalizi del paese un repertorio musicale energico e vitale, fatto di mazurke, polke, valzer, passo doppio, tango, tarantella, quadriglia e fox trot.

Ore 22. Ingresso 18 euro + d.p.

I biglietti saranno disponibili da lunedì 23 settembre nei circuiti abituali di prevendita.

 

Sab 12 ottobre – 50MILA FESTIVAL (Rock – Italia) 

A CURA DI 50MILAFESTIVAL

Per la stagione 2013-2014 torna il Festival di musica e cultura Italiana e dell’America anni ’40 ’50. La prima edizione del 50mila Festival conclusasi a luglio 2013 ha visto coinvolti 51 artisti per 10 concerti, 9 dj per 40 ore di musica riprodotte di almeno 12 diversi generi musicali e tanti sold out. 13 mila le presenze, circa 4 mila le foto pubblicate e 30 mila le forcine utilizzate per la realizzazione delle acconciature. Quest’anno si riparte. The one year vintage Festival inaugura la seconda stagione: dal 20 Settembre 2013 ha il via la sfida trasversale di ben 200 giorni all’insegna di spettacolo, musica, moda, cucina e design. Il filo conduttore della manifestazione è il Vintage, con una impostazione creativa e non nostalgica, e la massima ricerca dei pezzi esposti e degli artisti.

Ore 22. Ingresso 8 euro

 

Sab 19 ottobre –  FIESTA CATALANA con ZULU 9.30

Questa band nata nelle strade meticcie di Barcellona è in pista da più di dodici anni ed è al suo quinto album. Para Todos Los Públicos, questo il titolo del disco uscito quest’anno, è pieno di “musica universale” che punta sul messaggio, sulla qualità degli arrangiamenti e una significativa innovazione nel suono. Non è che il gruppo abbia abbandonato il suo stile originale fatto di reggae e spirito pop-rock essenzialmente mediterraneo, ma questo nuovo album è un album di canzoni con la C maiuscola. Per chi insiste a parlare di generi, diciamo che ancora una volta la band sorprende, perché incontriamo nuovi suoni, ma senza che venga abbandonato lo spirito critico nei testi, ancorché sempre positivo. La band questa volta  intraprende un viaggio che ci porta dal selvaggio West alle rive del Gange, senza dimenticare lo spirito del reggae e del dub.

Ore 22. Ingresso gratuito

 

Ven 25 ottobre – FAT FREDDY’S DROP (Funk, Reggae, Soul e Dub – NZ)

Fat Freddy’s Drop sono Joe Dukie aka Dallas Tamaira (Voce) Dobie Blaze aka Iain Gordon (tastiere e synth) Tony Chang aka Toby Laing (tromba) Jetlag Johnson aka Tehimana Kerr (chitarra) Hopepa aka Joe Lindsay (trombone) Fitchie aka MU aka Chris Faiumu (MPC) che presentano Chopper Reedz aka Scott Towers (sassofono). Il vulcanico combo soul neozelandese aveva ammaliato mezzo mondo nel 2005 con lo strabiliante esordio Based On A True Story, album neozelandese più venduto di tutti i tempi, 8 volte disco di platino soltanto in Nuova Zelanda, e poi grande successo anche nel resto del mondo. Nel 2009 la band ha pubblicato il secondo capolavoro Dr Boondigga & The Big BW. Nel 2010 è la volta dell’album Live at the Roundhouse registrazione di un epico concerto tenuto nella storica sala concerti di Camden nel 2008, la definitiva consacrazione dello leggenda di formidabile live band che circonda i FFD.

Come sanno benissimo i fan della prima ora, il modo migliore per fruire della volubile magia dei Fat Freddy’s Drop è “live and direct”. Le performance dal vivo sono il nettare vitale della loro musica che generalmente evolvono in un’esperienza collettiva spontanea ed eclettica. Un live da non perdere!

Ore 21,30. Ingresso 15 euro

 

Sab 26 ottobre – PIL (Post Punk – UK)

I Public Image Ltd. saranno all’Estragon il 26 ottobre, per la prima data bolognese della loro carriera e prima delle due sole date programmate in Italia. I PIL sono uno dei più noti gruppi post punk inglesi, sicuramente il più originale ed interessante nato a Londra alla fine degli anni ’70. La band fu messa in piedi dall’ex Sex Pistols John Lydon, prima noto come Johnny Rotten, insieme agli amici Keith Levenne (un passato nei The Clash) e Jah Wobble. Il sound dei PIL è unico, pieno di richiami al punk britannico, reggae, wave e world music. A Bologna, oltre a suonare brani estratti dal loro ultimo lavoro ‘This is PiL’, faranno i classici del loro repertorio. Quindi in scaletta oltre al nuovo singolo ‘One Drop’ ci saranno le storiche ‘This is not a Love Song’, ‘Death Disco’, Flowers of Romance’, ‘Warrior’.

L’ultimo album dei PiL, ‘This is PiL’, è uscito a maggio 2013 per la PiL Official, label di proprietà di John Lydon e soci. ‘This is PiL’ è stato registrato durante il 2012 negli studi di Steve Winwood.

Ore 22. Ingresso 26 euro

 

Gio 31 ottobre – HALLOWEEN PARTY con Poppen DJ’s

Che dire? Ogni anno ci sorprendono con travestimenti horror e un’accoglienza nel segno del thriller. Vampiri, morti viventi, fantasmi e mostri di ogni tipo sono avvisati: qui con i PopPen si balla fino a morire… di stanchezza! Vietato ai deboli di cuore e di gambe.

Ore 23.30. Ingresso 10 euro.

 

 

IN ARRIVO A NOVEMBRE

 

02/11 TITO & TARANTULA

Tito & Tarantula sono diventati delle vere e proprie icone musicali grazie al connubio artistico con Robert Rodriguez e Quentin Tarantino (memorabile la partecipazione nel cult-movie “Dal tramonto all’alba”, dove hanno interpretato se stessi), e al loro inconfondibile stile capace di fondere il folklore messicano con il rock americano e atmosfere legate al cinema horror.

 

03/11 THE DARKNESS

Dopo aver letteralmente incendiato l’Alcatraz di Milano lo scorso marzo grazie ad uno show memorabile, The Darkness, forti della reunion e del loro ultimo album “Hot Cakes”, tornano fra i loro numerosi rocker fans italiani. La formazione guidata da Justin Hawkins sarà nel nostro paese nel mese di novembre…per stupirci ancora. Assolutamente da non perdere.

 

08/11 ASAF AVIDAN

Ecco una delle attesissime 4 date invernali per l’artista che con la sua voce androgina unica ed inimitabile ha incantato perfino il serioso pubblico sanremese. È stato eletto da Vogue tra i personaggi dell’anno 2013, conquistato le hit parade europee con il singolo “One Day/Reckoning Song”, stupito tutti con “Different Pulses”, album raffinatissimo tra pop-rock ed elettronica, osannato da pubblico e critica, torna finalmente in Italia

 

09/11 LOCAL NATIVES

Il loro debutto “Gorilla Manor” è stato acclamato dalla critica e considerato ‘Best New Music Debut Album’. Hanno girato come headliner in America ed Europa, fatto da supporter a band come Arcade Fire e The National, ospiti dei maggiori festival di tutto il mondo, hanno venduto più di 100.000 copie solo negli USA. Alla fine la band californiana si è rifugiata in studio per provare e sperimentare. Il risultato è il nuovo album “Hummingbird”

 

14/11 SUEDE + TELEMAN  – UNICA DATA ITALIANA

Pionieri del brit-pop primi anni Novanta e icona della trasgressione giovanile, a distanza di dieci anni dal loro ultimo album, la band di Brett Anderson e soci torna in Italia per un’unica imperdibile data per presentare il nuovo acclamato “Bloodsports”, degno successore di “Coming up”, il disco di maggior successo della band

 

16/11 HARDCORE SUPERSTAR + BUCKCHERRY

Per la prima volta gli Hardcore Superstar e i Buckcherry in tour insieme per due concerti completi, un vero e proprio double billing. Sono le due più folgoranti glam metal band delle ultime due decadi, in grado di springionare un’energia rok & roll senza pari. Per i fan del genere è l’appuntamento dell’anno.

 

22/11 POPPEN NIGHT

Serata danzante con le maggiori hit anni ’80 e non solo

 

23/11 GUE PEQUENO

Il secondo album da solista è stato dichiarato disco d’oro a sole tre settimane dall’uscita e l’estate ha visto Guè Pequeno impegnato in affollati dj set in tutta Italia. Ora è tempo di presentare live il suo “Bravo Ragazzo”, uscito a giugno 2013 per Universal.

 

30/11 GOGOL BORDELLO

La travolgente gipsy punk-rock band di fama internazionale torna con un nuovo album e un tour mondiale. I Gogol Bordello hanno trascorso l’ultimo decennio portando la propria energia nei loro spettacoli dal vivo, scatenandosi sul palco e guadagnandosi una solida reputazione come “miglior live band proveniente da New York” (Billboard) e “live band più riottosa al mondo” (Rolling Stone). Ora tornano on the road con il Pura Vida Conspiracy Tour: nuove esperienze live, cariche di energia e dinamismo, per tre date italiane tutte da vivere e ballare sulle note della World Music Gitana.

 

E ANCORA, NEI PROSSIMI MESI:

3/12 THE LUMINEERS – UNICA DATA ITALIANA

7/12 BIFFY CLYRO

 

 

I biglietti per tutti i concerti sono disponibili presso le abituali prevendite.

Per informazioni:  051 323490 , www.estragon.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi