Gli strumenti nel jazz classico con Lino patrono a la Casa del Jazz

casa del jazz

 

Alla Casa del Jazz riprendono le lezioni dedicate alla storia del jazz di Lino Patruno a partire da domenica 6 novembre alle ore 12 che si protrarranno per 7 domeniche consecutive fino ad arrivare  al 18 dicembre. Il titolo delle lezioni è “Gli strumenti nella storia del jazz classico” e ciascuna lezione è dedicata a un solo strumento. Per l’occasione ogni domenica verrà invitato a suonare un musicista che si esibirà con il suo strumento a cui è dedicata la lezione e si alternerà ai filmati della collezione di Lino Patruno.Con Lino Patruno sul palco, Silvia Manco al pianoforte e voce.

 

 

Nella lezione di domenica 6 novembre protagonista sarà la tromba e il musicista invitato sarà Michael Supnick statunitense di Boston ma in Italia da moltissimi anni. Nella seconda lezione, quella dell’13 Novembre dedicata al trombone, sarà Carlo Ficini a suonare un paio di brani sul suo strumento. Il celebre clarinettista Gianni Sanjust sarà presente Domenica 20 Novembre.

 

 

Al sassofono sarà dedicata la lezione di Domenica 27 Novembre e ospite sarà il sassofonista Luca Velotti.Il pianoforte sarà protagonista della lezione del  4 Dicembre. Per l’occasione sarà presente Luca Filastro, un giovanissimo pianista calabrese che si esibisce nei classici delle origini del jazz, da Morton a Waller.Il contrabbassista Guido Giacomini suonerà Domenica 11 Dicembre nella lezione dedicata gli strumenti a corde e il cantante inglese Clive Riche concluderà la serie Domenica 18 Dicembre dedicata alle voci nel jazz.Il tutto con verve, swing e gioia di suonare e ascoltare il jazz della storia ogni Domenica mattina di Novembre e di Dicembre alle ore 12.

 

Casa del Jazz: viale di Porta Ardeatina, 55

Info: 06/704731

Ingresso  5 euro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi