Gli occhiali dell’agguato

Gli occhiali dell’agguato

Gli occhiali dell’agguato – Quando gli “Inuit”, cioè “uomini”, come molto semplicemente si definiscono gli Eschimesi nella loro lingua, si preparano agli appostamenti sui ghiacci del pack per cacciare le foche, non dimenticano mai una precauzione importante: si calano sugli occhi delle strane tavolette di legno provviste di due strette fessure orizzontali. Sono i più antichi occhiali da sole inventati dall’uomo e per l’inuit hanno una funzione vitale: le fessure infatti, non solo riducono la quantità di luce che colpisce gli occhi, proteggendosi così non solo da eventuali danni ma anche dal riverbero abbagliante delle distese artiche ma hanno anche l’effetto di aumentare la profondità della visione.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi