Gionny Scandal, al via il tour nazionale

Gionny Scandal, al via il tour nazionale

Dopo il successo dell’anteprima in Calabria,

il 20 dicembre parte ufficialmente da Padova il tour nazionale.

Poi Catania, Torino, Napoli, Milano, Roma e Bologna.

 

Quattro dischi, migliaia di fan, video con oltre tre milioni di visualizzazioni, duetti importanti con artisti della scena rap del calibro di Clementino, Rayden e Maxi –B: alcuni dei numeri del rapper GionnyScandal che giustificano il grande successo ottenuto per l’anteprima del tour nazionale in Calabria del 13 dicembre con ben due date a Catanzaro lo stesso giorno (pomeriggio al Cafè Retro e in serata allo Zoom Club).

 

Il tour partirà ufficialmente dal Life Club di Padova, per poi proseguire per tutta Italia: Catania,  Torino, Napoli, Milano, Roma e BolognaL’ingresso è gratuito per tutte le date. Come gratuito (su www.gionnyscandal.it/ ) è il mixtape “Haters Make Me Famous vol.4” (il primo singolo ufficiale “Uacci Uari Uari” è arrivato 1° nei video più visti su youtube) che GionnyScandal ha voluto regalare a tutti i suoi fan: “se lo meritano, ogni tanto va regalato qualcosa a chi ti supporta ogni giorno, e ho pensato che fosse arrivato il momento. Sarà possibile acquistare, invece, l’esclusivo packaging in edizione limitata del mixtape che contiene un poster, un adesivo e una t-shirt. Tutti coloro che l acquisteranno avranno diritto all’accesso al backstage per foto e autografi”, racconta il rapper, che prosegue: “lo show in tour sarà davvero figo, ci saranno due ballerine che hanno fatto una meravigliosa coreografia studiata nei minimi dettagli assieme ad un coreografo professionista che faranno da cornice all’esibizione live”.

 

Ecco i dettagli dei prossimi live

20 dicembre – Padova – Life Club – Ore 16.30

23 dicembre – Catania – Barbara Disco Lab – Ore 16.30

27 dicembre – Torino –  Skyclub – Ore 16.30

3 gennaio- Napoli – Snob Exclusive Club – Ore 16.30

6 gennaio – Milano – Salumeria Della Musica – Ore 16.30

9 gennaio – Ciampino, Roma – Orion – Ore 16.30

16 gennaio  – Castel Maggiore, Bologna -Teatro Biagi D’antona Ore 16.30

 

Gionata Ruggieri (in arte GionnyScandal) nasce il 27 settembre del 1991.Gionny inizia nel 2009 ad entrare nel mondo dell’ hip hop. Il primo pezzo è dedicato ai suoi genitori “Senza Cancellare”: si diffonde e riscuote molti consensi tra la gente, così Gionny, comincia a credere che la musica sia la sua strada, pensando che quella passione che aveva fin da bambino cominci a dare i suoi frutti. I singoli più importanti, tra cui “Tu che cazzo ne sai di me” “Ci si vede sulle stelle” e “Grazie”, vengono lanciati, incominciando così a farsi sentire sempre di piu’, sotto ogni aspetto.

Il seguito di fan che Gionny ha, cresce ogni giorno, a causa della sua credibilità e della sua capacità di fare musica per tutti, unendo il rap a melodie elettroniche e complesse, molto innovative e ben articolate. Ad oggi, Gionny, conta una media di 2.000.000 di visualizzazioni ai suoi videoclip, conoscendo anche picchi di 3.000.000 di visualizzazioni.

Il suo album “HATERS MAKE ME FAMOUS” ha scalato la classifica dei dischi rap più venduti, arrivando 1° in meno di 24 ore nella top 10 dei dischi piu venduti della classifica generale di ITunes. Stessa cosa vale per il secondo album ufficiale “SCANDALAND” che oltre ad essere arrivato sempre 1° nella classifica degli album più venduti su Itunes ha anche debuttato 51esimo nella classifica FIMI (Classifica dei dischi più venduti in Italia).

Il terzo album “MAI PIU’ COME TE” ha riscontrato più successo dei due album precedenti. Gionny ha collaborato con grandi della musica come: MAXI-B, RAIGE, RAYDEN e CLEMENTINO. E’ stato 1° in classifica per parecchie settimane, rimanendo tutt’ora tra i “TOP 20” nella categoria HipHop/Rap. L’ultimo album uscito “GIONATA” viene distribuito da Sony Music e debutta al 6° posto della classifica dei dischi più venduti in Italia.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi