Gente De Zona, ultimo concerto a Roma prima del ritorno a Cuba

Gente De Zona, ultimo concerto a Roma prima del ritorno a Cuba

Tornano, venerdì 8 agosto alle ore 21 al Parco Rosati di via delle Tre Fontane 24 a Roma, a grande richiesta I “Gente De Zona”. il gruppo emblema del reggaeton, visto il grande apprezzamento del pubblico italiano, decide di svolgere ancora un concerto a Roma prima del ritorno a Cuba.

 

Nascono nel 2000 da un’idea di Alexander Delgado, alias “El Monarca”. Cavalcano i pachi di tutto il mondo, fondendo generi diversi su una comune base di Regguetton, capace di prendere il posto della tradizionale Timba Cubana e stravolgere il panorama musicale finora esportato dall’isola di Castro.

La svolta è significativa quando nel 2009 avviene un cambio di formazione importante: Il gruppo da trio si trasforma in una vera e propria band, e si arricchisce così di suoni e musicisti talentuosi come con il Charanguero Randi Malcom.

Hanno collaborato con famose orchestre cubane: Orishas, Charanga Habanera, oltre a popolari interpreti come Arlenis Rodriguez, Leandro Medina (El Insurrecto) e Descemer Bueno. Con quest’ultimo ha inciso il brano “Bailando”, che ha riscosso un grande successo e che è stato remigato e ripubblicato anche con la collaborazione di Enrique Iglesias.

Lo storico direttore Artistico Mansur Naziri ha fortemente voluto che questo gruppo tornasse a riesibirsi a Roma, il prossimo Venerdì 8 Agosto nella spettacolare cornice del Parco Rosati: il regguetton più interessante e più cubano della musica contemporanea!

Come sempre grazie all’organizzazione di Fiesta, da anni promotrice di concerti di musica latino-americana con protagonisti i più grandi nomi della musica cubana, la città di Roma può ospitare straordinari eventi musicali in estate.

 

 

Ore 22:00 Via delle tre fontane 24

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi