Firmato il protocollo d’intesa per l’arrivo in Italia di 10mila pellegrini dalla Nigeria

Firmato il protocollo d’intesa per l’arrivo in Italia di 10mila pellegrini dalla Nigeria

Venerdì 30 settembre 2011 è stato firmato il protocollo d’intesa fra Nigerian Christian Pilgrim Commission, Roma Capitale e Opera Romana Pellegrinaggi che agevolerà il  pellegrinaggio a Roma di decine di migliaia di fedeli cristiani provenienti dalla Nigeria.

 

Roma, sede del Papato, cuore della Cristianità, punto di arrivo e di partenza per le grandi mete di pellegrinaggio del mondo cristiano e cattolico nel mondo, è luogo privilegiato di incontro di  culture e tradizioni: la collaborazione con Roma Capitale e’ strategica al fine di potenziare il ruolo che la tradizione, la storia, la spiritualità e la fede assegnano alla Città Eterna.

 

Il veicolo privilegiato di questa condivisione di valori è il pellegrinaggio che e’ strumento di comprensione dell’altro e iniziativa di pace e di incontro tra i popoli. Opera Romana Pellegrinaggi, attività istituzionale del Vicariato di Roma, organo della Santa Sede, e’ fortemente impegnata su questo versante nel pieno rispetto delle sue finalità nel cui ambito rientrano  l’organizzazione di pellegrinaggi verso tutti i Santuari e i luoghi di interesse religioso, culturale ed ecumenico, e l’espletamento dei servizi di natura pastorale e tecnica relativi. In questo ambito  offre  esperienza e radicamento sul territorio per l’accoglienza e l’assistenza di coloro che giungono pellegrini a Roma.

 

Per adempiere in modo sempre più efficace alla missione istituzionale della “pastorale del pellegrinaggio”,  Opera Romana Pellegrinaggi intende raggiungere un numero sempre maggiore  di persone alle quali offrire la possibilità di aderire alle proprie iniziative.

 

L’intesa ratificata presso il Campidoglio e’ volta a concretizzare la sinergia fra le Istituzioni coinvolte per consentire ai pellegrini la fruizione dell’ospitalità, dell’accoglienza e dei servizi in cui l’Italia sa essere un esempio.

 

La Nigerian Christian Pilgrim Commission si fonda su un atto dell’Assemblea Nazionale della Repubblica Federale della Nigeria, con lo scopo, tra gli altri, di autorizzare, regolare, sovrintendere, organizzare, gestire e coordinare il movimento dei pellegrini cristiani dalla Nigeria ai luoghi sacri in tutto il mondo e ha come scopo permettere ad un numero sempre maggiore di cristiani della Nigeria di svolgere un pellegrinaggio nei luoghi di Gesù di Nazareth e degli Apostoli. Il Governo Nigeriano ogni anno incoraggia e sostiene economicamente i propri connazionali nel pellegrinaggio perché la religione insegna all’uomo a vivere con l’obiettivo di perseguire il bene comune e questo costituisce la premessa di ogni democrazia.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi