Finisce in ospedale per abuso di alcol, poi in cella per possesso di droga. Giovane pusher in manette

Finisce in ospedale per abuso di alcol, poi in cella per possesso di droga. Giovane pusher in manette

Finisce in ospedale per abuso di alcol, poi in cella per possesso di droga. Giovane pusher in manette – ROMA – E’ stato soccorso in piazza dei Cinquecento dove alcuni cittadini lo avevano notato in stato di incoscienza dovuto, come si è appreso successivamente, da abuso di alcol. Arrivato al Policlinico “Umberto I”, il giovane, un cittadino tunisino di 26 anni, è stato trovato in possesso di alcune dosi di marijuana. Immediata è scattata la segnalazione dei sanitari ai Carabinieri della Stazione Roma Macao che, arrivati in ospedale, hanno piantonato il 27enne fino al suo completo recupero e alla dimissione dal reparto, poi lo hanno dichiarato in stato di arresto e portato in caserma con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nelle sue tasche, oltre alla droga, i Carabinieri hanno trovato anche una somma di denaro che è stata sequestrata poiché ritenuta provento della sua illecita attività. Il pusher è ora in attesa di essere sottoposto al rito direttissimo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi