Festival Il Gusto della Memoria. i premi della seconda edizione

Festival Il Gusto della Memoria. i premi della seconda edizione

Festival Il Gusto della Memoria. i premi della seconda edizione – Si è conclusa con la consegna dei premi la seconda edizione del festival Il Gusto della Memoria, diretto dalla regista e montatrice Cecilia Pagliarani e con l’organizzazione di Stefano Amadio che si è tenuta presso l’archivio storico del comune di Bracciano (Roma). Durante la serata finale, che ha visto il tutto esaurito in termini di pubblico, è intervenuto il regista Gianni Amelio, di ritorno dalla presentazione de L’intrepido alla Mostra del Cinema di Venezia e al Toronto Film Festival. Gradite presenze anche quella del sindaco di Bracciano, Giuliano Sala e dell’attrice Euridice Axen, al festival in qualità di giurata per i corti di finzione che ha raggiunto il resto dalla giuria di qualità, formata  dai giornalisti cinematografici Valentina Neri, Vittoria Scarpa e Stefano Amadio e dal direttore della scuola di Visula Communication dello Ied di Roma, Luigi Vernieri.

 

Novità di questa edizione, il concorso internazionale Comeravamo Contest, il primo dedicato alla creazione di film con immagini d’archivio, articolato in tre sezioni: Fiction, Documentari e Advertising. Un evento unico, ispirato dall’opera di salvaguardia della memoria dell’archivio nosarchives.com, di Cecilia Pagliarani e Manuel Kleidman, che possiede, restaura e digitalizza secondo i più innovati dispositivi, dagherrotipi, negativi su vetro, diapositive, Polaroid, filmini familiari e di viaggi, realizzando di fatto un’attenta opera di riflessione sulla memoria personale.

La serata di premiazioni è stata occasione per lanciare la prossima edizione del festival, che avrà un nuovo bando aperto alle scuole e per i ragazzi under 16 a tema: QUESTO SONO IO, per film di vere e false autobiografie, film di fiction e documentari, che sarà pubblicato in ottobre sul sito www.nosarchives.com
Questi i PREMI DELLA SECONDA EDIZIONE DEL FESTIVAL “IL GUSTO DELLA MEMORIA” – Come Eravamo Contest 2013

Miglior film – categoria fiction
LA ROSA – di Paola Manno e Sergio Recchia
Per il coraggio intellettuale e l’originalità


Miglior film – categoria documentari

GLI ZOCCOLI NUOVI – di Daniel Marzeddu

Per la maturità stilistica

 

Miglior film – categoria advertising

LA CROCIERA – di Simone Mancini ed  Edoardo Astolfo

Per aver trattato il materiale di repertorio come se fosse un girato attuale

 

Premio Poetico assegnato da Fiorella Infascelli:

I GIORNI CHE MI CREARONO L’INFANZIA SONO… – di Marco Bruciati, con le musiche di Marco Liuni
Scrive nella motivazione Fiorella Infascelli: “Un film che ritrova le emozioni, la poetica dell’infanzia. Per me è anche il film che è riuscito ad unire materiale di repertorio e girato nel modo più bello. A Marco Bruciati un grande in bocca al lupo per i suoi lavori futuri. A lui un abbraccio

 

Premio Speciale della Giuria

EU -DAYMONIA – di Rita Rocca

Per l’originalità nella sceneggiatura e nella realizzazione

Il festival Il Gusto della Memoria 2013 è stato realizzato in collaborazione con il Comune di Bracciano, nosarchives.com – archivio di cinema amatoriale, il portale cinemaitaliano.info, Cineuropa, Urban Experience e Bic Lazio.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi