Estragon di Bologna, ecco gli appuntamenti di fine febbraio e marzo 2015

Estragon di Bologna, ecco gli appuntamenti di fine febbraio e marzo 2015

Febbraio si chiude sabato con la FEBBRE A 90

 

A marzo MARK LANEGAN, VERDENA, ARCHIVE,

BANDABARDÒ, MODENA CITY RAMBLERS,

BAD MANNERS, PUNKREAS e tanto altro…

 

ALL’ESTRAGON, PARCO NORD, BOLOGNA

Di seguito l’elenco delle prossime serate programmate all’Estragon di Bologna.

 

Sab 28 febbraio – FEBBRE A 90

Per la prima volta all’Estragon di Bologna la festa dedicata agli anni 90 che sta facendo impazzire l’Italia. Per chi c’era, per chi non c’era, un party dedicato ai mitici anni 90, la musica, gli stili, i simboli che hanno segnato un decennio. Tutti insieme allegramente per una sera. Dress Code anni 90 gradito.

Ore 22,30. Ingresso 8 euro.

 

Mar 3 marzo – MARK LANEGAN BAND (Rock – USA)

A CURA DI VIVO CONCERTI

Mark Lanegan, quasi cinquant’anni, di cui la metà spesa sul palco come solista, sarà in tour in Italia per tre date per promuovere il suo nuovo album “Phantom Radio”, uscito lo scorso 21 ottobre, anticipato da “Harvest Home”. “Phantom Radio”, accreditato alla Mark Lanegan Band, è il primo disco di inediti da Blues Funeral (2012). «È la musica che si faceva quando ho iniziato a fare musica. Un sacco di post-punk inglese. Amavamo quella roba » ha spiegato lo stesso Lanegan, che due anni è tornato a suonare con la sua band. Duke Garwood e The Faye Dunaways saranno i supporti per il concerto

Ore 22,00. Ingresso 22 euro

 

Ven 6 marzo– 80 NIGHT con POPPEN DJ’s

Torna l’appuntamento mensile più “ballerino” e più atteso dell’Estragon. I PopPen djs (cosa direbbero le amiche tedesche se sentissero questo nome?) non hanno bisogno di presentazioni. Da quasi dieci anni animano le notti bolognesi con serate cariche di adrenalina e di divertimento a base di hit anni ’80 e non solo…

Ore 24,00. Ingresso gratuito.

 

Mar 10 marzo – VERDENA + JENNIFER GENTLE (Rock – Italia)

Un nuovo disco dei Verdena, uno dei più validi gruppi altern-rock italiani, è sempre un movimento, una ricerca, una via di fuga dalla prevedibilità. Se “WOW” era un’esclamazione quasi categorica, anche se piena di rifrazioni, qui in “Endkadenz Vol.1” sono i sussurri e le grida, mica solo vocali, a fare da miccia agli incendi di ogni brano. “Endkadenz”, sesto lavoro in studio dei Verdena, è un lavoro diviso in due volumi la cui prima parte è uscita lo scorso 27 Gennaio. Il concerto sarà aperto dai Jennifer Gentle, la band guidata dall’inarrestabile Marco Fasolo, che approfitterà del tour per presentare al pubblico la doppia ristampa dei loro primi due dischi I am You are (2001) e Funny Creatures Lane (2002) che usciranno in esclusiva per Bomba Dischi il 27 febbraio 2015.

Ore 21,00. Il concerto è SOLD OUT

 

Mer 11 marzo – ARCHIVE (Post Rock – UK)

Gli Archive tornano in Italia a marzo 2015 per presentare live il nuovo album “Restriction” e portare sul palco il loro particolare mix di elettronica, trip hop e post-rock. Gli Archive si formano nel 1993 a Londra ad opera di Darius Keeler e Rosko John, ai quali poco dopo si uniscono Danny Griffiths e la vocalist Roya Arab. Nel 1996 esordiscono con “Londinium”, un mix di trip hop in stile Massive Attack, elettronica e breakbeat che strega la star Peter Gabriel. Tanti avvicendamenti di formazione hanno costellato gli anni successivi. Ad oggi gli Archive hanno all’attivo la colonna sonora del film “Michel Vaillant” (2003), tre compilation, sette live album, tre EP e nove album in studio, l’ultimo dei quali, “Axiom”, uscito il 26 maggio scorso.

Ore 22,00. Ingresso 20 euro

 

Dal 13 al 17 marzo – IRLANDA IN FESTA (@Estragon + Palanord)

Torna a Bologna Irlanda in Festa, una delle più grandi rassegne in Europa dedicate alla musica, alla birra, alla gastronomia e al folklore dell’isola del trifoglio. Per il nono anno consecutivo il Parco Nord accoglierà curiosi e appassionati con una programmazione di cinque giorni a base di danze tradizionali, concerti folk, gare di boxe e freccette. A fare da padrona, ovviamente, la birra made in Ireland (Guinness in testa), ma anche i piatti tipici cucinati da un cuoco venuto appositamente da Cork. E non mancheranno anche quest’anno la libreria e il mercatino di artigianato. In attesa di conoscere il programma musicale dettagliato, sono state annunciate due band headliner: Bandabardò e Modena City Ramblers. L’ingresso a Irlanda in Festa è gratuito, eccetto che per i concerti di Bandabardò e Modena

 

Ven 13 marzo – BANDABARDÒ (Folk – Italia)

A pochi mesi dall’uscita de “L’improbabile” (Warner 2014) – 12 canzoni nate da chiacchiere da bar -, la Bandabardò arriva all’Estragon per Irlanda in Festa. Tra cori e danze, tra sudori e sorrisi, al compimento del suo ventunesimo anno d’età, la band toscana ha chiuso la valigia ed è ripartita per il suo viaggio prediletto, per esibirsi nella dimensione che le è più congeniale, quella live. Probabilmente alcuni la ricordano e la amano soprattutto per la sua allegria contagiosa, probabilmente altri saranno stregati dal ritmo delle sue canzoni, altri ancora sogneranno sui versi poetici delle canzoni più sentimentali; certamente“L’improbabile tour” della Bandabardò è pronto a raccogliere ed accogliere il pubblico bardozziano intorno alla sua festa più grande: il concerto.

Ore 22,00. Ingresso 12 euro

Aftershow: Fujiko Night con Mingo dj

 

Sab 14 marzo – MODENA CITY RAMBLERS (Combat Folk – Italia)

Autodefiniscono il proprio genere musicale come combat folk, dichiarando sin dall’esordio un amore incondizionato per il folk irlandese, le cui sonorità rimangono anche dopo l’influenza di altri generi, in particolare il rock con contaminazioni punk. Sin dai tempi in cui suonano solo musica irlandese, i Modena City Ramblers, come già i Pogues (ai quali si sono largamente ispirati), utilizzano brani strumentali della tradizione popolare (irlandese, scozzese, celtica e poi anche klezmer, balcanica, italiana) come basi per loro brani, come riff o come assolo. La band più irlandese d’Italia  anche quest’anno va alla festa irlandese più grande d’Italia. E di sicuro ci faranno ascoltare qualcosa dal loro nuovo lavoro “Tracce clandestine”, in uscita il 24 marzo. Il disco raccoglierà canzoni che la band ha proposto dal vivo, lungo oltre venti anni di attività live, mai incisi su album, tranne rare eccezioni.

Ore 22,00. Ingresso 12 euro (10 euro + d.p. in prevendita)

 

Ven 20 marzo – Estragon Ska Festival: BAD MANNERS + TALCO (Ska- UK/Ita)

Nati a Londra nel 1979 i Bad Manners sono considerati a pieno titolo una delle band più importanti del revival ska, vera e propria band di culto. Fondati e guidati dal cantante Buster Bloodvessel, famoso per la sua stazza extra large e per la testa pelata, traggono le loro principali influenze da Madness e The Specials, ma negli anni sono stati capaci di forgiare un sound personale che li ha aiutati a crearsi un nicchia nella scena ska internazionale. Oggi le loro esibizioni live hanno la stessa intensità degli esordi. Ad aprire la serata, la band ska più energica e divertente della scena italiana: i Talco.

Ore 21,30. Ingresso 15 euro (10 euro + d.p. in prevendita)

Aftershow: Fujiko Night con Mingo dj

 

Sab 21 marzo – TWIST AND SHOUT! A 50’S AND 60’S NIGHT

Ladies and Gentlemen! Mesdames et Messieurs! Signore e Signori! Ritorna a Bologna, la serata 50’s and 60’s che ha rotto gli schemi del clubbing italiano, portando decine di migliaia di persone in tutta Italia a rivivere le atmosfere del ventennio più fervente di tutti i tempi. Indossate il vostro vestito migliore, lucidate le scarpette, prendete sottobraccio il vostro partner e venite a godervi lo spettacolo più esplosivo mai capitato in città! E vi promettiamo che dopo essere passati da noi, non ballerete più come prima.

Ore 22,00. Ingresso 8 euro.

 

Sab 28 marzo – PUNKREAS (Punk – Italia)

In occasione dei 25 anni di attività, i Punkreas ripartono dalle origini, riportando sui palchi di tutto lo stivale il “Paranoia Domestica Tour” che già 5 anni fa aveva infiammato i propri fan in occasione del ventennale. Come per tutte le più grandi band il rapporto con il proprio pubblico è fondamentale e prezioso. Con questo tour i Punkreas vogliono omaggiare e ringraziare i loro sostenitori che da anni li seguono con calore e passione. La scaletta, infatti, conterrà le canzoni dei primi 4 album dei Punkreas: “Isterico”, “United Rumors of Punkreas”, “Paranoia e Potere” ed “Elettrodomestico”. Un’opportunità per trasmettere quell’energia, quella vitalità e quella rabbia che li caratterizza anche ai fan più giovani.

Ore 22,30. Ingresso 10 euro.

Aftershow: Fear Candy Night

 

I biglietti per le date a pagamento sono disponibili su www.ticketone.it, www.bookingshow.it e presso le abituali prevendite.

Per informazioni: 051 323490, www.estragon.it , www.facebook.com/EstragonClub

ESTRAGON – Via Stalingrado 83 (Parco Nord) – Bologna

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi