Erica Mou apre il cartellone della rassegna estiva BOtanique

Erica Mou apre il cartellone della rassegna estiva BOtanique

Venerdì 15 giugno toccherà alla giovane cantautrice Erica Mou aprire il cartellone della rassegna estiva BOtanique, il festival rock organizzato per il terzo anno dall’Estragon ai giardini universitari di via Filippo Re e inserito nel cartellone di Bé – Bologna Estate 2012.

 

Erica Musci, in arte Erica Mou, è la nuova rivelazione della canzone d’autore italiana, capace dal vivo di rapire l’attenzione dello spettatore solo con l’intensità di voce e chitarra. L’album d’esordio di Erica Mou, intitolato “è”, è uscito nel 2011 per l’etichetta discografica Sugar di Caterina Caselli.

 

Dopo le apparizioni televisive a Domenica In, Chiambretti Night e Top of the Pops la 21enne cantautrice pugliese ha calcato i più prestigiosi palcoscenici italiani: dal Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma ai Wind Music Awards all’Arena di Verona, dal main stage dell’Heineken Jammin’ Festival al MTV Day di Torino. Nell’autunno 2011 Erica si è esibita anche in 3 date in USA (New York, Los Angeles e Miami) per il festival HitWeek dedicato alla nuova musica italiana.

 

Arrivata sul palco di Sanremo 2012 con la sua raffinata e profonda canzone “Nella vasca da bagno del tempo” (prodotta da Davide Rossi e mixata da Rick Simpson, entrambi fedeli collaboratori dei Coldplay) Erica Mou ha vinto il Premio della Critica “Mia Martini” ed il Premio della Sala Stampa Radio e TV. Sono i due riconoscimenti di più alto profilo nel Festival della canzone italiana e rappresentano una decisiva conferma per questa giovane cantautrice.

 

Al fianco di Erica Mou, sul palco del BOtanique 3.0, ci sarà il pianista e beatboxer anglo-francese MaJiKer, che la accompagna per l’intero tour. I due riescono a creare sul palco un’atmosfera intima ma allo stesso tempo ricca di differenti sonorità grazie all’uso di loop vocali e di suoni creati con piccoli strumenti e oggetti quotidiani. Tutto ciò si armonizza perfettamente con l’incisività della voce e delle parole di Erica e con la sua capacità di catturare l’ascoltatore alternando, nell’espressività, grazia innocente a sensuale ironia.

 

Apertura cancelli: ore 19,30.

Inizio concerto: ore 21,30.

Ingresso gratuito.

Aftershow: Dj Scandella (rock e affini).

Per informazioni: 051 19980427 (Estragon Shop), www.estragon.it

 

BIOGRAFIA

Erica Musci, in arte Erica Mou, è una delle giovani leve del cantautorato italiano. Nata a Bisceglie, classe 1990, scrive e compone da sempre la propria musica che alterna nell’espressività, grazia innocente a sensuale ironia.

Erica è iscritta al terzo anno della facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Bari e da tre anni si dedica ad una intensa attività live. Tra il 2008 ed il 2009 Erica vince  diversi premi legati alla canzone italiana d’autore: dal Liri Festival, al concorso Canzone Italiana d’Autore, dall’Arè Rock Festival, al concorso L’artista che non c’era, dal premio SIAE Miglior Testo, al Premio Rivelazione Indie Pop (M.E.I.). Nel 2009 è tra i finalisti di Musicultura.

L’album d’esordio di Erica Mou si intitola “È”, pubblicato a marzo 2011 sulla prestigiosa etichetta Sugar di Caterina Caselli. Nel disco 11 brani autobiografici, tra questi “Oltre”, scelto per accompagnare sui titoli di coda il film di Roberta Torre “I baci mai dati”, pellicola accolta con 10 minuti di applausi in sala all’ultima mostra del cinema di Venezia e unico film italiano presente al Sundance Film Festival di Robert Redford. Inoltre “La neve sul mare” è stato  inserito anche nel doppio cd “La leva cantautorale degli anni zero”, curato dal MEI e dal Club Tenco. All’interno dell’album anche la cover dello storico brano dei Fletwood Mac, Don’t Stop, colonna sonora del nuovo spot istituzionale eni, on air dal 30 gennaio 2011. “Giungla”, il suo primo singolo è stato segnalato da MTV New Generation come video Just Discovered. Il brano “Oltre” si trova anche nella compilation “Puglia Sounds – The music system” allegata a XL di Repubblica.

 

Il tour di Erica legato all’album, in duo col pianista e beatboxer anglo-francese MaJiKer, è partito il 24 marzo dal Teatro Forma di Bari e l’ha già portata ad esibirsi su palchi prestigiosissimi come quello del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma, dell’Heineken Jammin Festival in apertura ai Coldplay, degli MTV Days, del Caterraduno e dei Wind Music Awards all’Arena di Verona dove ha ritirato il Premio Speciale assegnato dalle associazioni del settore discografico di Confindustria Cultura Italia FIMI, PMI e AFI.

 

Erica e MaJiKer, co-arrangiatore insieme a Valgeir Sigurdsson del suo album, si sono esibiti anche all’estero nell’ambito della Hit Week, il più grande festival di musica italiana in America a New York, Los Angeles e Miami, insieme a Subsonica, Caparezza, Nicola Conte, Casino Royale e Apres La Classe.

 

Recentemente è anche stata premiata dal MEI come miglior talento dell’anno, e dalla rivista On Stage come Artista Rivelazione 2011.

 

Arrivata sul palco di Sanremo 2012 con la sua raffinata e profonda canzone “Nella vasca da bagno del tempo” (prodotta da Davide Rossi e mixata da Rick Simpson, entrambi fedeli collaboratori dei Coldplay) Erica Mou ha vinto il Premio della Critica “Mia Martini” ed il Premio della Sala Stampa Radio e TV.

 

Website: www.ericamou.com; www.myspace.com/ericamou

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi