Erbacce del Parco dell’Appia Antica: Tre passi nella botanica

Erbacce del Parco dell’Appia Antica: Tre passi nella botanica

Corso pratico e teorico di botanica per imparare a riconoscere le specie vegetali del Parco dell’Appia Antica, esplorando prati e boschi parlando degli usi in cucina, in medicina e nell’artigianato delle specie osservate.

Si imparerà ad utilizzare le guide e speciali chiavi botaniche per poter determinare autonomamente le specie vegetali e scoprire l’importanza e l’utilità dei nomi scientifici delle piante.

Il corso permetterà inoltre di approfondire le tecniche di riproduzione e moltiplicazione delle piante, realizzando una aiuola dedicata alle piante spontanee viste e raccolte durante le escursioni, scelte fra quelle già utilizzate in antichità.

Le lezioni saranno tenute da Giovanni Salerno, botanico, amico di Hortus Urbis.

Il corso completo è articolato in tre incontri, dalla mattina alla sera, che si terranno il 19 aprile, il 26 aprile e il 3 maggio, prevedendo di lezioni sul campo di approfondimento e laboratori OPEN

Oltre a partecipare al corso completo vi è la possibilità di partecipare alle singole lezioni OPEN.

 

Primo passo – 19 aprile

10 – 13 Lezione su campo e in sede per imparare a determinare le specie vegetali utilizzando le guide botaniche e le chiavi analitiche.

14 – 17 OPEN Ri-Conoscere le piante dei prati, dei boschi e dei cespuglieti. Laboratorio pratico e lezione sul campo nel Parco dell’Appia Antica.

 

Secondo passo – 26 aprile

10 – 13 Lezione su campo e in sede per imparare a riconoscere le caratteristiche delle principali famiglie botaniche della flora italiana.

14 – 17 OPEN: Le specie spontanee e i loro usi in cucina, in medicina e nell’artigianato. Laboratorio pratico e lezione sul campo di etnobotanica nel Parco dell’Appia Antica.

 

Terzo passo – 3 maggio

10 – 13 Laboratorio pratico per approfondire le tecniche di riproduzione e moltiplicazione delle piante e per acquisire nozioni e curiosità sul mondo vegetale.

14 – 17 OPEN: Alla scoperta di specie rare o curiose e per osservare i sorprendenti adattamenti delle piante all’ambiente. Lezione sul campo nel Parco dell’Appia Antica.

 

Partecipare al corso completo

•          l corso è a numero chiuso: 10/15 partecipanti.

•          Costo del corso completo, comprensivo di eventi “OPEN”: 60 € + 5€ Carta Amici

•          Per informazioni e per iscriversi:  hortus.zappataromana@gmail.com

Partecipare alla singola lezione OPEN

•          Gli eventi OPEN saranno aperti ad altre persone interessate fino a max 25 partecipanti complessivi.

•          Costo di ciascun evento OPEN: 20 € + 5€ Carta Amici

•          Per informazioni e per iscriversi:  hortus.zappataromana@gmail.com

Vedi la locandina e i dettagli del programma completo: www.hortusurbis.it

 

Contatti:

Email: hortus.zappataromana@gmail.com

Web: www.hortusurbis.it

Facebook: https://www.facebook.com/HortusUrbis

Twitter: @zappataromana – #HortusUrbis

 

Aiutaci, sostieni l’Hortus Urbis:

•          Con una donazione

•          Con il tuo lavoro

•          Invitando una scuola

•          Invitando il tuo ufficio

•          Proponendo la tua attività

 

Per arrivare:

Hortus Urbis presso l’ex Cartiera Latina, via Appia Antica, 42/50 (accanto alla fontanella)

In bici: ciclabile Cristoforo Colombo e percorrere il sentiero Circonvallazione Ardeatina

Bus: 118 e 218 sull’Appia Antica (Fermata Domine Quo Vadis) o 30express, 714 e 715 (Fermata Cristoforo Colombo/Bavastro o Cristoforo Colombo/Circonvallazione Ostiense) e percorrere il sentiero Circonvallazione Ardeatina nel parco Scott

In macchina: parcheggiare a via Carlo Conti Rossini, Largo Gavaligi, via Omboni, via Scott e dintorni e percorrere il sentiero Circonvallazione Ardeatina nel parco Scott

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi