Emergenza Filippine

Emergenza Filippine

Emergenza Filippine. LEGA SERIE A E ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI SOSTENGONO L’APPELLO DI AGIRE E CROCE ROSSA ITALIANA

Il 21 e 22 dicembre, la 17sima Giornata di Campionato sarà dedicata alla popolazione filippina
colpita dal Tifone Haiyan. Ultimo giorno per donare 2 euro al numero 45504.

 

Quasi 15 milioni di persone colpite, oltre 6 mila vittime e ancora 1779 dispersi,  nella vasta area investita dal tifone Haiyan e dall’onda anomala che si è riversata in alcune zone costiere, dove tutto è distrutto, dalle infrastrutture, ai servizi di base.

A oltre un mese dalla catastrofe, AGIRE e Croce Rossa Italiana continuano a lavorare a fianco della popolazione filippina. Sopravvivere infatti non basta per essere davvero salvi, né per dichiarare un’emergenza conclusa. E’ necessario pensare a tutto ciò che resta quando i riflettori si spengono e cade il silenzio sui 4 milioni di sfollati che devono ricominciare a vivere sulle macerie di oltre 1 milione di case distrutte o gravemente danneggiate.

Per questo la Lega Serie A e l’Associazione Italiana Arbitri (AIA) hanno deciso di sostenere la campagna di raccolta fondi  “QUASI SALVI”, dedicando la diciassettesima giornata di campionato e il relativo anticipo all’emergenza umanitaria nelle Filippine.

Il 21 e 22 dicembre prima dell’inizio delle gare gli arbitri vestiranno pettorine dedicate. Negli stadi verranno esposti gli striscioni di AGIRE e Croce Rossa Italiana e trasmessi spot che invitano a donare 2 euro inviando un SMS al 45504  o chiamando lo stesso numero da rete fissa, per sostenere il lavoro degli operatori umanitari nelle aree più colpite dal Tifone Haiyan.

Nelle Filippine le 6 ONG di AGIRE coinvolte nell’appello (ActionAid, CESVI, Intersos, Oxfam, SOS Villaggi dei Bambini e VIS) hanno già distribuito beni di prima necessità, cibo, acqua potabile, medicinali, materiali per costruire ripari di prima emergenza e tende e fino ad ora hanno portato aiuti ad almeno 300.000 persone. Contemporaneamente la Croce Rossa ha mobilitato 6.233 volontari e assistito 400.000 persone distribuendo 710.000 litri di acqua potabile e portando supporto psicologico a 1.554 persone.

Ma resta ancora molto da fare. L’appoggio del mondo sportivo è un aiuto decisivo che giunge a chiusura campagna (il 22 dicembre è l’ultimo giorno utile per la raccolta fondi telefonica), in un momento in cui migliaia di famiglie nelle Filippine si preparano ad un Natale senza nulla.

 

 

 

Per rispondere all’emergenza in modo semplice e rapido, è possibile donare 2 euro inviando un SMS al 45504 da cellulari TIM, Vodafone, WIND, 3, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali e Nòverca  o chiamando da rete fissa Telecom Italia, Fastweb, TeleTu, Tiscali e TWT  (FINO AL 22 DICEMBRE 2013)

Gli altri canali di donazione per sostenere il lavoro di assistenza umanitaria delle organizzazioni di AGIRE e di CROCE ROSSA ITALIANA restano aperti anche dopo il 22 dicembre:

  • Numero Verde 800.132.870 (dal lunedì al sabato dalle h.09.00 alle h.19.00)
    • On-line: con carta di credito, Paypal o PagoInConto (per clienti del gruppo Intesa Sanpaolo) sul sito www.agire.it o www.cri.it
      • Banca: con bonifico bancario su conto corrente IT79 J 03359 01600 100000060696 intestato a AGIRE onlus, presso BancaProssima, Causale: “Emergenza Filippine”
      • Posta: con bollettino postale sul conto corrente postale n. 85593614 o bonifico postale al seguente IBAN IT 79  U 07601 03200 000085593614, intestato ad AGIRE ONLUS, Via Aniene 26/A – 00198 Roma, Causale: “Emergenza Filippine”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi