Educare alla città. I luoghi della scienza

Educare alla città. I luoghi della scienza

 

Novembre 2015 – Maggio 2016

 

Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea

Archivio Storico Capitolino

Museo Civico di Zoologia

 

Non solo città burocratica e amministrativa, sede della Chiesa cattolica e  depositaria di un immenso passato umanistico.

C’è una  Roma scientifica straordinaria, che solo chi conosce può vedere, non essendo  immediatamente visibile – la scienza risulta infatti un aspetto del tutto estraneo alle immagini e alle autorappresentazioni di Roma moderna e poco ricorrente nel repertorio ideologico e simbolico messo in campo dai governi e dalle amministrazioni comunali per modellare il futuro, ma anche il passato della città.

 

Un  tour virtuale attraverso i luoghi noti o sconosciuti al grande pubblico in cui si è svolta una parte importante della storia della scienza nazionale ed internazionale, oltre via Panisperna, sarà offerto dal ciclo di 8 appuntamenti mensili “EDUCARE ALLA CITTÀ: I LUOGHI DELLA SCIENZA”, curati da Federica Favino (Dipartimento di Storia, Culture, Religioni – “Sapienza” Università di Roma).

L’iniziativa fa parte del programma Educare alle mostre educare alla città, organizzato da Roma Capitale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, in collaborazione con l’Archivio Storico Capitolino, l’Istituzione Biblioteche di Roma, la Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea, la “Sapienza” Università di Roma e l’Università di Roma Tre, e tenuti da docenti universitari.

 

Nel corso degli  incontri – da novembre 2015 a maggio 2016 – ospitati a rotazione presso l’Archivio Capitolino, la Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea e il Museo Civico di Zoologia, studenti, insegnanti e curiosi della storia culturale di Roma avranno l’occasione di (ri)scoprire e approfondire temi e dinamismi della ricerca scientifica che hanno attraversato la città.

 

Ad esempio, sarà spiegato come Via Panisperna è solo il più noto dei poli di eccellenza scientifica cresciuti nella capitale o sarà raccontato come la storia della scienza romana sia il risultato di scelte politiche, culturali e storiografiche.

Da una parte il carattere di Roma come centro di consumo più che di produzione, per lo più impermeabile al riformismo tecnocratico e volutamente tenuta lontana dall’operaismo. Dall’altra, una storia della scienza sedotta dagli ‘eroi’ e vittima di un forte pregiudizio ideologico verso una città che, in quanto sede della Chiesa, si riteneva del tutto estranea all’interesse per la scienza nei suoi aspetti di frontiera

 

Con questa nuova proposta dedicata alla scienza, il programma 2015/16 di Educare alle mostre educare alla città conferma la capacità di rinnovamento e di sinergia tra realtà museali e istituzioni dell’offerta didattica della Sovrintendenza.

Una tradizione educativa che, dalla fine degli anni ’70, ha mantenuto intatta la sua mission, forte della gratuità dell’offerta, dell’attenzione ai contenuti scientifici e alle modalità di linguaggio in modo da avvicinare in maniera piacevole, ma consapevole,  il pubblico alla conoscenza del patrimonio della città.

 

 

CALENDARIO

 

 

14 novembre 2015, ore 11.00 -BIBLIOTECA DI STORIA MODERNA E CONTEMPORANEA Pietro Corsi  Oxford University

Il sogno di Quintino Sella: Roma capitale di uno Stato moderno

 

 

24 novembre 2015, ore 11.00 – MUSEO CIVICO DI ZOOLOGIA

Carla Marangoni, Museo civico di zoologia, Roma

Dall’Archiginnasio pontificio al Museo di Zoologia: storia delle collezioni zoologiche a Roma

 

 

12 dicembre 2015, ore 11.00 – ARCHIVIO STORICO CAPITOLINO

Giovanni Paoloni, “Sapienza” Università di Roma

Palazzo Corsini: i Lincei nella Roma di Quintino Sella

 

 

16 gennaio 2016, ore 11.00 – ARCHIVIO STORICO CAPITOLINO

Lorenza Merzagora, Sistema Museale Naturalistico del Lazio RESINA

Piccoli tesori e grandi progetti: alla scoperta dei musei scientifici di Roma e del Lazio

 

13 febbraio 2016, ore 11.00 –  ARCHIVIO STORICO CAPITOLINO

Gilberto Corbellini, “Sapienza” Università di Roma

Perché e quando la malaria smette di uccidere a Roma e dintorni: Daisy Miller dal Colosseo al Canale Mussolini

 

 

12 marzo 2016, ore 11.00 – BIBLIOTECA DI STORIA MODERNA E CONTEMPORANEA

Francesco Cassata, Università di Genova

Studiare il DNA dal Tevere a Chicago: Franco Graziosi e la biologia molecolare in Italia

 

 

16 aprile 2016, ore 11.00  – ARCHIVIO STORICO CAPITOLINO

Gianni Battimelli, “Sapienza” Università di Roma

Le strade che partono da via Panisperna. Itinerari della fisica romana del Novecento

 

 

14 maggio 2016, ore 11.00 – BIBLIOTECA DI STORIA MODERNA E CONTEMPORANEA

Ileana Chinnici, Istituto Nazionale di Astrofisica

Specola contro Specola: il Collegio romano e il Campidoglio

 

Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea (Via Michelangelo Caetani, 32)

Archivio Storico Capitolino  (Piazza dell’Orologio, 4)

Museo Civico di Zoologia (Via Ulisse Aldrovandi, 18)

 

Ingresso gratuito

 

Prenotazione obbligatoria 060608 (dalle 9.00 alle 21.00)

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi