Disturbi e Disordini

Disturbi e Disordini

al Mibac di Roma il Programma della
BIENNALE DI ALESSANDRIA
VIDEOFOTOGRAFIA CONTEMPORANEA
“Disturbi e Disordini”

Cittadella di Alessandria
14 Aprile | 31 Luglio 2011

 

Roma, 5 Aprile 2011 Grande successo al MiBac di Roma per la conferenza stampa di presentazione della Biennale di Alessandria –Videofotografia contemporanea “Disturbi e Disordini”. In occasione dell’incontro, alla presenza della Direttrice Artistica della Biennale Sabrina Raffaghello, la Direttrice della Biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte Maria Concetta Petrollo e il Consigliere culturale dell’Ambasciata Cinese a Roma Zhang Jianda, sono state presentate le finalità e i contenuti delle molteplici sezioni in programma, gli artisti invitati e i prossimi appuntamenti che si svolgeranno nell’arco di tre mesi, da Aprile a Luglio 2011, in concomitanza ai festeggiamenti per il 150° dell’Unità d’Italia.

L’edizione 2011 della Biennale di Alessandria inaugurerà il 14 aprile 2011 alle ore 16 presso la prestigiosa sede della Cittadella di Alessandria Caserma Giletti, via Pavia 1 e terminerà il 31 luglio 2011. Il tema affrontato dai 128 artisti italiani e cinesi per questa edizione è Disturbi e Disordini. Il Direttore Artistico Sabrina Raffaghello e il comitato scientifico – composto da Fabrizio Boggiano, Paolo Sabattini Rancidoro, Luisa Castellini, Manuela Lietti, Paolo Morello, Francesca Baboni, Stefano Taddei, Laura Polastri, Giancarlo Maiocchi, Domenico de Masi e Raffaella Caruso – hanno lavorato a stretto contatto con gli artisti per realizzare site specific i progetti presentati.

Il progetto didattico della Biennale per questa edizione è stato realizzato in cooperazione con lo IED – Istituto Europeo di Design – con l’Istituto Italiano di Fotografia. All’interno di queste realtà sono stati selezionati i migliori allievi, che nell’arco di un anno si sono distinti per l’eccezionalità dei propri lavori. Nel corso della Biennale si terranno numerosi incontri con i curatori, con gli artisti e con esperti del mondo della videofotografia. Primo appuntamento in calendario è l’incontro con il curatore cinese Jean Loh, lunedì 18 aprile 2011 alle ore 10:30 presso la sede della Biennale di Alessandria. L’incontro sarà poi replicato a Milano martedì 19 aprile all’Istituto Italiano di Fotografia.

La Biennale di Alessandria nasce dalla volontà di porre la fotografia e la video arte all’attenzione di un vasto pubblico, affrontando il dibattito sui linguaggi legati all’arte contemporanea. Questo il senso linfatico dell’evento. Gli artisti selezionati ad invito si confronteranno sul tema utilizzando questo tipo di comunicazione. L’evento pone l’attenzione sul vasto panorama di artisti italiani a confronto con gli esponenti di una nazione ospite che varia per ogni edizione. Il confronto produce un rapporto d’interculturalità generando profondi legami tra due culture diverse, che segnano percorsi comuni e profonde divergenze ma soprattutto aprono nuovi scenari possibili.

L’edizione 2011 vede come nazione ospite la Cina. Tale ricerca ha reso possibile l’inserimento della Biennale di Alessandria come unico evento italiano nel calendario degli eventi promossi dal governo cinese per l’anno 2011. La Cina ospiterà poi nel 2012 una selezione tra gli artisti italiani che hanno partecipato alla Biennale. La Biennale di Alessandria, promossa dalla città di Alessandria, è patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero dei Beni Culturali, dal Ministero del Turismo, dal Ministero degli Esteri, dall’Ambasciata cinese in Italia, dalla Regione Piemonte e dalla Provincia di Alessandria.

Per info:
Biennale di Alessandria
www.biennaledialessandria.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi