I Disguido tornano al Teatro degli Audaci di Roma con il loro spettacolo magico

I Disguido tornano al Teatro degli Audaci di Roma con il loro spettacolo magico

I “Disguido”, l’eclettico duo formato da Guido Marini e Isabella Raponi, dopo il grande successo al Teatro Vittoria e a Cinecittà World, tornano dal 12 al 15 febbraio, per allietare il carnevale di grandi e piccini, al TEATRO DEGLI AUDACI  di Roma con il loro magico spettacolo

“IO” Illusion Opera

Una I, una O e un magico puntino rosso: è lo spettacolo del duo “Disguido”, una parentesi tonda in un mondo quadrato. Immaginate uno show di magia, conditelo di surrealtà, poesia e comicità e starete assistendo a uno spettacolo dei “DISGUIDO”. Un Duo 50&50 dove lei non è “l’assistente del mago”, ma parte attiva, creativa e integrante della coppia artistica. 10 capitoli compongono un originale varietà, una successione di sketch, un susseguirsi di visual comedy, magia, illusioni e trasformismo. Tra molteplici allegorie e metafore, Illusion Opera crea quadri vicini all’immaginario collettivo e al meraviglioso mondo del cinema, raccontando la storia dell’uomo e dell’eterno bambino che è in lui; esprimendo la necessità di ogni individuo di giocare per sempre, perché la vita stessa è un gioco. A fare da collante fra un capitolo e l’altro è un puntino rosso, un segno onnipresente nello spettacolo. Questa macchia rossa, come il naso di un clown, è il fil rouge che rigenera gli eventi sul palco, come la risata del pubblico in sala.

 

 

“Lui è una sorta di Charlie Chaplin poetico e pasticcione. Lei un’eterea danzatrice che gli ha rapito il cuore, sul palco e nella vita. Assieme sono i Disguido, un duo sui generis che fonde la magia con il cabaret, l’illusionismo con l’arte del mimo.” (Il Giornale)

 

I Disguido

I Disguido: Isabella e Guido sono un Duo, una coppia sul palco e nella vita. Di Firenze lui e di Ancona lei, si incontrano nel 2005 tra le mura di un teatro romano. A unirli e completarli è l’amore per il Teatro e la recitazione. Fin da subito, iniziano a collaborare assiduamente alla creazione di show originali. Con un incantesimo Guido trasmette la sua passione per l’Illusionismo a Isabella, e in quest’arte trovano modo di esprimersi insieme, portando a tutti la magia della loro vita! Guido (attore regista e scenografo) e Isabella (attrice e psicologa), trasportano il proprio background culturale nei loro show, dove si mescolano, recitazione, danza, pantomima, illusionismo e comicità. Ogni numero è un “quadro” con diversi richiami al mondo del cinema e della letteratura.

I Disguido sono maestri nella “chapeaugrafie”: l’arte di plasmare le falde di un cerchio di feltro con un largo foro al centro, riuscendo a dar forma a svariati cappelli per infiniti personaggi. Attraverso quest’arte creano il loro cavallo di battaglia: uno spettacolo di trasformismo dedicato alla magia del grande Cinema dal titolo “CHAPEAU CINEMA – IL CINEMA NEL CAPPELLO”, che gli permetterà di girare il mondo e aggiudicarsi importanti premi e riconoscimenti.

I numeri dei Disguido catturano non solo l’attenzione del pubblico ma anche quella dei professionisti della magia, è così che nel 2013 si aggiudicano il prestigioso MANDRAKE D’OR, (Oscar della Magia, Francia) evento che consacra i Disguido tra i professionisti dell’Illusionismo mondiale.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi