Dies Festi, lo spettacolo segnalato al Teatro Remigio Paone di Formia

Dies Festi, lo spettacolo segnalato al Teatro Remigio Paone di Formia

Sabato 21 Febbraio alle ore 20:30 al Teatro Remigio Paone ultimo appuntamento della rassegna “Raccontar danzando”, una delle novità della Stagione Senza Sipario promossa dal Teatro Bertolt Brecht all’interno del progetto Officine Culturali della Regione Lazio, del circuito dei Teatri Riuniti del golfo in collaborazione con l’Ipab SS. Annunziata e la Fondazione Alzaia.

 

Tre spettacoli di danza di altissimo livello con la direzione artistica di Theodor Rawyler. Sabato in scena “Dies Festi” della compagnia Excursus di Roma per le coreografie e la regia di Ricky Bonavita sul palco con Enrica Felici, Ester Parisi, Valerio De Vita, Yari Molinari, Emiliano Perazzini.

 

Nei giorni di festa si trascende la quotidianità, per entrare in uno spazio diverso, delimitato dal tempo, nel quale rivedere relazioni e regole. Un rituale di iniziazione sospeso e rarefatto proietta cinque danzatori in un mondo astratto, governato da un disordine geometrico. Un personaggio misterioso, che non svela il suo volto, domina la scena con la propria presenza-assenza, è lui “il moderatore” che alterna momenti lirici e drammatici, ludici ed ironici, che mette alla prova, che si mette in gioco, e che determina la fine.

 

In questa produzione Ricky Bonavita si interroga sulle possibilità di strutturare e destrutturare un proprio linguaggio compositivo costruito nel tempo, approfondendo ulteriormente il lavoro sull’interprete per ampliarne il registro, in un processo di sottile sovversione e ribaltamento delle strutture acquisite.

 

In abbonamento/ingresso 8 euro/ridotto card 4 euro

Info: 3423214015 – Via Vitruvio 49

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi