Daniele Ronda, tra i finalisti per la sezione nuove proposte del Festival di Sanremo 2014 con Gli occhi di mia nonna

Daniele Ronda, tra i finalisti per la sezione nuove proposte del Festival di Sanremo 2014 con Gli occhi di mia nonna

Daniele Ronda, tra i finalisti per la sezione nuove proposte del Festival di Sanremo 2014 con Gli occhi di mia nonna – Il cantautore piacentino Daniele Ronda, con il brano “GLI OCCHI DI MIA NONNA”, è stato selezionato tra i 60 artisti che parteciperanno alle audizioni per la sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2014.

 

 È possibile ascoltare, commentare e condividere sui principali social network

un’anteprima del brano “GLI OCCHI DI MIA NONNA” al seguente link:

http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-597284a7-025c-40a5-86bc-92c122589ec2.html

 

 

Le audizioni si svolgeranno domani, venerdì 6 dicembre, agli Studi Rai di Roma, dove la commissione musicale, presieduta da Mauro Pagani e composta da Claudio Fasulo, Andrea Guerra, Massimo Martelli e Stefano Senardi, selezionerà i 6 giovani artisti che parteciperanno alla kermesse in programma al Teatro Ariston dal 18 al 22 febbraio 2014.

 

Daniele Ronda, cantautore, autore e arrangiatore (ha firmato, tra gli altri, il celebre brano “Lascia che io sia” di Nek), nel 2011 ha fatto il suo esordio discografico con l’album “Daparte in folk“, inserendosi tra le voci più autorevoli del folk italiano. Il disco contiene duetti con Davide Van De Sfroos e Danilo Sacco (ex cantante dei Nomadi), oltre ad alcuni brani scelti per diventare la colonna sonora del film “La finestra di Alice” (con Sergio Muniz, Fabrizio Bucci, e Debora Caprioglio). Nel novembre 2012 ha pubblicato il suo secondo disco “La sirena del Po” (oltre 10.000 copie vendute) e dal 1° dicembre dello stesso anno (con lo storico live al Palabanca di Piacenza, dove registra il sold out con oltre 2.000 persone presenti!) ha tenuto oltre 100 concerti in tutta Italia. Nel 2012 ha vinto il premio Mei come “Miglior progetto musica giovanile sul dialetto” e nel 2013 ha ricevuto il “Premio Lunezia Etno Music”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi