Dallo sciamano allo showman 2015: cinque mesi di canzoni, incontri, spettacoli e ironia

Dallo sciamano allo showman 2015: cinque mesi di canzoni, incontri, spettacoli e ironia

Da Davide Van De Sfroos alla Banda Osiris, dalla Valle Camonica a San Francisco, anche quest’anno “Dallo sciamano allo showman – Festival della canzone umoristica d’autore” è riuscito a costruire un calendario pieno di vita e di incontri. Un cartellone con la qualità, gli artisti e l’ironia che da sempre contraddistinguono il festival, in programma dal 1 agosto al 19 dicembre, confermando le collaborazioni eccellenti, nazionali ed internazionali, con il Club Tenco, il festival catalano Cose di Amilcare e il New Performance Group di San Francisco.

Si partirà da Borno, sabato 1 agosto alle 18 nella Sala Congressi, con la sezione “Pagine di Musica” a cura di Enrico de Angelis. Ospite Fausto Pellegrini, vice caporedattore cultura e spettacolo di Rainews24, che presenterà, con momenti musicali, il suo libro “La bisaccia del giornalista” (ed. Dissensi), che ha vinto il premio Costadamalfilibri. L’incontro è in collaborazione con il Circolo Culturale “La Gazza”.

A Cedegolo in località Dardella da giovedì 6 a sabato 8 agosto e poi da giovedì 27 a sabato 29 agosto per la sezione “Genius loci – Piccole Shomanerie” ci sarà un campus artistico creativo per ragazzi, laboratorio teatrale multimediale musicale e culinario coordinato da Bibi Bertelli e Giada Galbassini con Sara Tosini e Giampietro Moraschetti. Il campus è promosso da Azienda Agricola L’Usignolo e Gati Pajassi. Animazione con il contributo di Fondazione Bresciana in collaborazione con Rete Teatri di Paglia –Straw Theatre Network.

A Paspardo il 12 agosto alle 21 in Piazzetta Umberto I sarà di scena il cabaret di Beppe Altissimi con un monologo, chitarra alla mano, che racconterà la quotidianità con gusto e garbo. Il 12 agosto nelle scuole elementari avrà luogo anche l’inaugurazione della mostra “Kamun” di Giorgio Tura, che proseguirà sino al 20.

Ancora a Cedegolo in località Dardella il 23 agosto alle 17, 30, per la rete europea “Teatri di paglia”, si esibirà Alessio Lega, cantautore di culto, premiato con la Targa Tenco per l’opera prima nel 2004 e protagonista di molte collaborazioni importanti, ad esempio con Ascanio Celestini.

Il 26 agosto ci si trasferisce a Breno dove, alle 21 in piazza Sant’ Antonio, la grande interprete partenopea Pietra Montecorvino presenterà “Pietra a metà”, un concerto dedicato alla musica di Pino Daniele. A seguire verrà premiato con la Targa Shomano 2015 Davide Van De Sfroos che proporrà qualche suo brano.

A Darfo Boario Terme il 4 settembre alle 21 nell’ex Conventone sarà la volta di “Pitoon: i pitoti in cartoon nella Valle dei Segni”, un incontro tra fumetto e canzone con Sergio Staino, Sergio Secondiano Sacchi e con la partecipazione di Dente, uno dei cantautori più noti e apprezzati delle ultime generazioni, che si esibirà in un breve set di sue canzoni.

A Borno dal 6 al 12 settembre è in programma “Graffi di china e graffiti su roccia”, un workshop residenziale di comunicazione sul fumetto a cura di Laura Scarpa con la partecipazione straordinaria di Angelo Stano (in collaborazione con Distretto Culturale di Valle Camonica, Fondazione Cariplo, GIC Sito Unesco 94 – progetto Pitoon).

Ad ottobre il primo appuntamento sarà il giorno 9 a Darfo alle 21 al teatro San Filippo con Bobo Rondelli in “Solo show”, un concerto in cui l’amatissimo cantautore livornese presenterà “Come i carnevali”, il suo nuovo album. Il biglietto d’ingresso è di 10 euro.

Il 10 ottobre si prosegue a Malegno (ore 21 al Museo “Le Fudine”) con “Un anno sull’altipiano”, uno spettacolo cantato dedicato alla Grande Guerra, tratto dall’omonimo libro di Emilio Lussu, con Steven Forti (voce recitante) e Carlo Doneddu (chitarra e voce) in collaborazione con il festival Cose di Amilcare di Barcellona.

Sabato 17 ottobre sarà la volta di una serata promossa dal Gruppo Musica e Parole e patrocinata da “Dallo Sciamano allo Showman” a Angolo terme alle ore 20, 45 all’Auditorium Oratorio Tovini. Si tratta della nona edizione del concerto “Tributo a Francesco Guccini” con gli Amici della Vallecamonica e con l’amichevole partecipazione di Vince Tempera e Flaco Biondini, due dei musicisti storici di Guccini.

Al Ristorante Castello di Breno il 31 ottobre il protagonista sarà il cibo per la giornata finale del concorso “Targa cuoco Shomano 2015”, con degustazione piatti da parte della Giuria Tecnica. Presenta Antonio Silva con incursioni di Catarinì (Bibi Bertelli). Presidente di giuria sarà il noto volto televisivo Beppe Bigazzi che alle 16 presenterà il suo libro “La conoscenza fa la differenza” (Giunti ed. Firenze).

Poi “Dallo Sciamano allo Showman” si trasferirà addirittura oltreoceano, dal 12 al 14 novembre, all’Italian Athletic Club di San Francisco per “Cabaret Comico 2015”. Il 12 avrà luogo la cerimonia di apertura con l’onorevole Mauro Battocchi, il Console Generale Italiano a San Francisco e rappresentanti di Dallo Sciamano allo Showman, del Club Tenco e dell’Istituto Italiano di Cultura di San Francisco.

Il 13 una grande serata con “San Francisco Bay’s Funniest Singers and Songwriters Singers”, presentata da Lua Hadar e Bibi Bertelli. Sarà di scena la Banda Osiris, con Kikelomo Adedeji, Lauralee Brown, Cecilia Capanna, Candace Forest & The Wild Women (Allison Lovejoy, Alexis Lane Jensen, Beth Wilmurt), Paul Frantz, Diane Merlino, Ray Renati, Brooke Michael Smith, Jason Martineau, Dwight Okamura, Rene Sevieri. Verrà allestita presso l’Athletic Club la mostra “Art Show” dell’artista italo-americano Fabio Sanzogni. Il 14 infine si terrà un rito sciamanico con Will The Journeyer.

Si torna in Valle Camonica, a Edolo il 5 dicembre alle 21 al Teatro San Giovanni Bosco, con un appuntamento di “Pagine di Musica” con la Banda Osiris che presenterà il volume “Le dolenti note” (ed. Ponte alle Grazie) e si esibirà in uno spettacolo.

Sempre ad Edolo, il 19 dicembre alle 21 al Teatro San Giovanni Bosco la serata conclusiva del festival con il concerto di Giorgio Conte, raffinato e ironico chansonnier conosciuto anche all’estero. La serata ha un biglietto d’ingresso di 10 euro.

 

La rassegna come sempre trae ispirazione dal patrimonio più suggestivo della Valle Camonica, ossia le incisioni rupestri con il loro universo evocativo e magico fatto di pitoti, astronauti e sciamani. Grazie alla direzione artistica di Nini Giacomelli e all’organizzazione del Centro Culturale Teatro Camuno, “Dallo sciamano allo showman” si presenta come un festival innovativo che porta l’immagine della Valle Camonica alla ribalta nazionale per la scelta del tema, per i partner di grande valore e per la peculiarità e ricchezza del suo programma.

Il Festival “Dallo Sciamano allo Showman” è promosso dal CCTC – Centro Culturale Teatro Camuno e dal Club Tenco con il sostegno di Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Comunità Montana di Valle Camonica, BIM di Valle Camonica, Arte Rupestre della Valle Camonica Sito Unesco n.94, Valle Camonica – La Valle dei Segni, Distretto Culturale di Valle Camonica, Consolato Generale d’Italia in San Francisco, New Performance Group di San Francisco, Comune di Breno, Comune di Borno, Comune di Darfo Boario Terme, Comune di Edolo, Comune di Malegno, Comune di Paspardo. In collaborazione con: Proloco Giovani Darfo Boario Terme, Hotel Sorriso, Circolo Culturale La Gazza , Libreria Punto a Capo, Gruppo Musica e Parole , Azienda Agriturismo L’Usignolo. Le Targhe del Festival sono realizzate dall’artista orafo Mauro Felter. La conduzione delle serate è affidata a Bibi Bertelli e Antonio Silva.

Tranne dove specificato, l’ingresso agli appuntamenti è gratuito.

Per informazioni: www.facebook.com/dallosciamano.allo showman

www.shomano.it – telefono 3355625871; 3472788691; 3292447516; teatrocamuno@libero.it

www.ccteatrocamuno.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi