Cotton Club di Roma, la programmazione dal 31 gennaio al 2 febbraio

Cotton Club di Roma, la programmazione dal 31 gennaio al 2 febbraio

Cotton Club di Roma, la programmazione dal 31 gennaio al 2 febbraio

GIOVEDI’ 31 GENNAIO 2019

BEVO SOLO ROCK’N ROLL PRESENTA

THE NEWTONES

Il nuovo appuntamento del giovedì: una serata vintage e divertente all’insegna del Rock’n Roll. Diretta dalla frizzante Lalla Hop, la serata ci riporterà negli anni 50 grazie ai nostri gruppi live così coinvolgente da fare ballare i più timidi. Il LIVE di Giovedì 31 gennaio è con THE NEWTONES.

Nessuna band come i NewTones è capace di farvi rivivere le atmosfere e le emozioni della migliore musica Americana degli anni ’50. Romanticissime ballad, scatenati rock and roll, questo trio vocale si presenta in perfetto stile con il repertorio che propone. Le tre voci si miscelano con gli strumenti: pianoforte (Clem Bernabei), contrabbasso (Damiano Proietti), batteria (Fabrizio Poggi).

Il repertorio prevede sia pezzi noti, che vere e proprie chicche che gli ascoltatori saranno lieti di conoscere, nonché una serie di pezzi inediti, che sembrano uscire direttamente da un juke box dell’epoca. Sulla scena da oltre 10 anni in varie formazioni, i NewTones sono la sintesi di una grande passione per la musica anni ’50 e per le armonizzazioni vocali. Imminente l’uscita del loro 45 giri in vinile “Moonface”, prodotto dalla Dreamerw Record di Milano.

Prezzo special del BEVO SOLO ROCK’N ROLL:

CONCERTO + COCKTAIL 10€

CONCERTO + COCKTAIL + TAPAS 12€

Inizio concerto ore 22:00

Line-up

Clem Bernabei, Voce/Piano

Damiano Proietti, Basso – Voce

Fabrizio Poggi, Batteria – Voce

VENERDI’ 1° FEBBRAIO 2019

EMANUELE URSO “THE KING OF SWING”

BIG BAND

Tutti venerdì il rendez-vous con il re dello swing, Emanuele Urso e la sua orchestra, uno spettacolo coinvolgente all’insegna dell’eccellenza. E tutti primi venerdì del mese i maestri Urso ci riportano al Cotton Club di Harlem degli anni 30 con questa trascinante, coinvolgente, straripante Big Band swing di ben 17 elementi, con arrangiamenti originali della Fletcher Henderson Orchestra per regalarvi un fiume di emozioni e di gioia. Emanuele Urso è un musicista dotato di eccellenti qualità tecniche e musicali sia come batterista che come clarinettista, nonché grande direttore d’orchestra e arrangiatore.

La sua concezione della musica è totalmente rivolta al Jazz della Swing Era (Stati Uniti 1935-45) musica della quale Emanuele è sicuramente oggi il maggior cultore e rappresentante a livello europeo. L’instancabile impegno, la ricerca della perfezione e la grande professionalità sono qualità che gli hanno permesso di conquistare il titolo oggi universalmente riconosciuto di “Re dello Swing”.

Inizio concerto ore 22:30

Ingresso 15 euro

Line-up

Emanuele Urso, Clarinetto/Batteria

Lorenzo Soriano, Tromba

Giuseppe De Simoni, Tromba

Federico Colalelli, Tromba

Alessandro Fumarola, Tromba

Stefano Matteucci, Sax

Stefano Di Grigoli, Sax

Lucia Cardone, Sax

Emiliano Mazzenga, Sax Contralto

Vittorio Cuculo, Sax

Alessandro Cicchirillo, Trombone

Nicola Fumarola, Trombone

Adriano Urso, Piano

Sergio Piccarozzi, Chitarra

Federico Mazzola, Contrabbasso

Giovanni Cicchirillo, Batteria

Clara Simonoviez, Voce

SABATO 2 FEBBRAIO 2019

MAX MAGLIONE “NON C’È PIÙ RELIGIONE”

IO STO CON PETER PAN

EVENTO DI BENEFICENZA IN COLLABORAZIONE CON L’ASSOCIAZIONE ONLUS PETER PAN A SOSTEGNO DELLE FAMIGLIE CHE CURANO I PROPRI FIGLI NEGLI OSPEDALI “BAMBINO GESU’ ” E “UMBERTO I”

Massimo Maglione detto Max, nasce a Napoli il 22 Gennaio 1962. Consulente, imprenditore, studioso di scienza della comunicazione e formazione, Team builder, Psicologo Aziendale, vive a Roma dal 1968. Il suo motto è “Nella vita non basta essere qualcuno per qualcosa ma bisogna essere qualcosa per qualcuno”. La sua passione è la musica: attraverso di essa esprime la sua natura vivace e fantasiosa e, con il suo senso d’arte infinito, dà una voce interpretativa all’anima cantando e suonando pianoforte e chitarra senza aver mai avuto metodo e studio.

Grazie a questa sua capacità è in grado di affascinare le platee di tutti i suoi spettacoli, che finiscono sempre con un pubblico che canta e tanti applausi. Difatti sono ormai quattro anni che porta in scena, prima in altre location, e ora al Teatro Golden, spettacoli scritti e interpretati da lui, supportato da sua sorella Giulia, da suo figlio Mattia e da tanti personaggi teatrali, che riconoscono in lui un’anima artistica appassionata e coinvolgente. Tutti gli spettacoli di Max Maglione socio dell’associazione Peter Pan di Roma, sono a sostegno della missione stessa. La casa di Peter Pan assiste bambini malati di cancro per tutto il periodo delle loro cure insieme ai loro genitori. www.peterpanonlus.it

Spettacoli dal 2012 al 2016 Si fa presto a dire anni ’70: una simpatica carrellata di personaggi, situazioni e canzoni dei mitici anni ’70. Si fa presto a dire anni ’60, ’70 e ’80: a richiesta da un pubblico appassionato, la galleria temporale si allunga e commenta temi, oggetti e battute dai fantastici anni ’60, passando per gli anni ’70, fino agli famosi anni ’80. Si fa presto a dire Amore: spettacolo dedicato ai sentimenti e all’amore, tra canzoni e storie d’amore, racconta le relazioni più importanti della nostra vita in un vai e vieni di emozioni ricordi e risate. Vado al Massimo: lo show descrive scene di vita tra padre e figlio a confronto.

Questa volta sono l’era digitale del figlio Mattia e papà Max che invece nasce in anni dove addirittura il televisore era in Bianco e nero. Anche qui fatti e storie contemporanee, ponendole a confronto con il “come eravamo” attraverso dialoghi, musica, oggetti d’epoca, canzoni e l’inseparabile chitarra che coinvolge inevitabilmente tutto il pubblico.  Balletti ed ospiti speciali Come Albano, Marco Morandi, Gianfranco Anellino, Gianfranco Butinar ed altri artisti a coronare la stagione artistica. Si fa presto a dire ai tempi miei: è lo show con live Band in scena nei cabaret, music hall e trendsetter location della capitale e di altre città d’Italia.

Max racconta la vita, le storie, le abitudini di noi Italiani, mettendo alla berlina il come eravamo e come siamo oggi attraverso sketch e tanta musica live degli anni 70/80 ripercorrendo straordinari momenti insieme al pubblico che si ritrova ad interagire con l’artista e diventando parte integrante dello spettacolo. Max Maglione ha consolidato più di 50.000 spettatori paganti e vanta ben 108 show 27 interventi televisivi 51 interviste Radio.

Inizio concerto ore 22:00

Ingresso 10 euro

Line-up

Massimo Maglione, Voce-Chitarra

Giorgio Amendolara, Tastiere

Stefano Scoarughi, Basso

Francesco Calogiuri, Batteria

COTTON CLUB

LA PROGRAMMAZIONE

DAL 31 GENNAIO al 2 FEBBRAIO 2019

Ogni giovedì – Bevo Solo Rock’n Roll

Ogni venerdì – di scena Emanuele Urso The King of Swing

Cotton Club

Via Bellinzona 2

info@cottonclubroma.it

Info e prenotazioni

+390685352527

+393490709468

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi