Corti and Cigarettes, Festival Internazionale del Cortometraggio di Roma al via la VI edizione all’Auditorium Conciliazione di Roma

Corti and Cigarettes, Festival Internazionale del Cortometraggio di Roma al via la VI edizione all’Auditorium Conciliazione di Roma

Corti and Cigarettes, Festival Internazionale del Cortometraggio di Roma al via la VI edizione all’Auditorium Conciliazione di Roma – Si svolge sabato 5 e domenica 6 ottobre 2013 a Roma, presso l’Auditorium Conciliazione, in via della Conciliazione 4, la VI edizione del Festival Internazionale del Cortometraggio Corti and Cigarettes. La manifestazione, fondata e diretta da Annamaria Liguori, Nicola Liguori e Tommaso Ranchino – è co-prodotta dall’Associazione Culturale Meltin’Pot e dall’Associazione Amici dell’Auditorium.  Insignita della Medaglia d’oro dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, punta a ricercare, diffondere il mezzo comunicativo del cortometraggio in ogni sua diversa forma e promuovere i migliori corti in circolazione sulla scena nazionale e internazionale. Il Festival, la cui regia 2013 porta la firma di Marco Costa, è ad ingresso libero e gratuito.

Il programma del Festival prevede il 5 e il 6 ottobre una due giorni intensissima di proiezioni delle opere in selezione, di rassegne tematiche e di incontri con gli autori. Anche quest’anno le due sezioni in concorso sono Corti Internazionali e Corti Sperimentali. A fianco delle due sezioni competitive quest’anno il Festival presenta al pubblico romano tantissime novità: una rassegna sulle web series, una sui corti girati con gli smartphones, una sui videoclip musicali e, per il terzo anno consecutivo, Medshort, la rassegna sul Mediterraneo. Il Festival si aprirà sabato 5 ottobre alle h.15:00, con la proiezione dei primi cortometraggi in concorso per la sezione CORTI INTERNAZIONALI, che verranno presentati da Morgana Giovannetti (voce e autrice del “Morning Show “di Radio Globo): Smile (ITA) di Matteo Pianezzi, A noi! (ITA) di Fabio Di Credico e Tommy Dibari, La marchetta (ITA) di Francesco D’Ignazio, Mi ojo derecho (SPAGNA) di Josecho de Linares. Anche quest’anno il pubblico in sala potrà votare il corto che poi vincerà il Premio del Pubblico 2013. Nel pomeriggio verrà anche presentato Fuori Concorso un cortometraggio Amico d’infanzia di Alessandro Guida, realizzato dai ragazzi del Liceo Socrate di Roma dopo l’incendio che qualche mese fa ha colpito la scuola. Alle h.16:30 Leo Gullotta ed Enzo de Camillis saranno protagonisti di un a tu per tu con la giornalista Filomena Leone per presentare il documentario Un intellettuale di borgata (del quale verrà proiettata una clip esclusiva) per ricordare Pasolini realizzato da Enzo De Camillis.

Per il terzo anno sarà presente la sezione  MEDSHORT – Screening in Opposition, diretta da Alessandro Zoppo, che sabato 5 ottobre alle ore 17:00, aprirà una finestra sulle cinematografie dei Paesi dell’area mediterranea. Siria, Palestina, Algeria, Grecia, Egitto, Spagna saranno al centro della vetrina. Una ricerca di una poetica tenace e malinconica, anarchica e destabilizzante. Sette cortometraggi, sette paesi, un mare: quello della rivolta. I corti proiettati, presentati dall’esperto di dinamiche interculturali Guido Orlandini, saranno: Archipelagos (ITA) di Martin Errichiello e Gabriele Sossella, Canvas on mixed medias (SIRIA) di Jalal Maghout, Though I know the river is dry (PALESTINA, EGITTO, QATAR, UK) di Omar Robert Hamilton, Tarzan, Don Quichotte et nous (ALGERIA, FRANCIA) di Hassen Ferhani, Titloi Telous (GRECIA) di Yorgos Zois, Things I heard on wednesdays (EGITTO) di Abu Bakr Shawky, Misterio (SPAGNA) di Chema Garcìa Ibarra.

Alle h.18:30 la giornalista de Il giornale e di Style, Simonetta Caminiti, intervisterà Miriam Giuliano, responsabile del doppiaggio dei canal factual entertainment di Discovery Italia, partner del Festival, che approfondirà l’evoluzione del doppiaggio nel  factual entertainment, soffermandosi su programmi internazionali che sono stati determinanti per il successo dei canali del digitale terrestre free di Discovery Italia, Real Time e Dmax. All’incontro parteciperanno Rossella Acerbo, voce italiana di Phoebe nella sitcom televisiva “Friends” e direttrice del doppiaggio di serie di successo di Real Time e Dmax tra cui “Breaking Amish”, “Il mondo di Honey Boo Boo” e “L’Ultimo Sopravvissuto” con Bear Grylls, e Domitilla D’Amico, doppiatrice italiana di Scarlett Johansson, Emma Stone, Kirsten Dunst, che ha prestato la sua voce cinematografica a serie cult del canale femminile televisivo per antonomasia Real Time.  Alle h.19:00 una delle grandi novità della nuova edizione di Corti and Cigarettes è senz’altro la prima edizione della rassegna WEB SERIES, un contenitore, diretto da Andrea Pergola e condotto dal media artist Fabio Persico, nel quale verranno mostrate al pubblico le migliori serie web che stanno invadendo la rete, cercando di capire, da dentro, come questo fenomeno stia cambiando sempre più velocemente il contesto produttivo delle serie in Italia, e non solo. Le web series presentate al pubblico, alla presenza di cast e registi, sono: The Lizzie Bennet diaries, Gay ingenui, The pills, Senza contratto, Inside Batman, Soma, Pocket.  Altra novità è la sezione MOBILE SHORT, che verrà presentata dall’attrice Laura Adriani alle h.20:30, nella quale il regista Marco Costa mostrerà al pubblico come, oggi, si possono realizzare dei veri e propri mini film solo con l’utilizzo del proprio smartphone, con risultati che nulla hanno da invidiare ad opere realizzate con budget ed attrezzature ben più impegnativi. I corti sono stati selezionati dalla giuria formata da Andrea Rizzoli, Dino Giarrusso e Alessandro Paris.

Alle h.21:30 andranno in scena le finali e le premiazioni della sezione competitiva CORTI SPERIMENTALI, ideata e curata da Valentino Catricalà, vetrina ideale per tutti gli autori di cinema sperimentale, i video-artisti e i pionieri delle tecniche non narrative che proliferano in tutto il mondo riscuotendo successi sempre più universalmente riconosciuti. I corti finalisti della sezione sono: Rose bengalesi di Silvia Stucky, Six tryptichs on the death of a marionette  di Alessandro Rutigliano, Little falling words di Igor Imhoff, Limbo di Salvatore Insana, Alice di Muriel Montini, Hurts di Clelia Colantonio e Roxanne Gatt. La giuria per i Corti Sperimentali e` formata da:  Ida Gerosa, Giulio Latini, Laura Leuzzi, Giovanni Mezzedimi e Giacomo Ravesi e consegnerà due premi: Miglior Corto e Orizzonti della Tecnica.        A seguire l’evento speciale della sezione: C.A.R.M.A. presentato da Veronica d’Auria (curatrice) e Lino Strangis (artista).  Verrà presentato Fuori Concorso, alle h.23:00, in anteprima assoluta, il cortometraggio Halina con Saverio Prosdogemi, Giorgia Sinicorni, Valerio Morigi, Lorenzo De Angelis, Giovanna Drauss, Mary Ibrahimovic, significativa opera prima di Francesco Ricci, videomaker romano talentuoso ed emergente. Uno sguardo alla nostra società attraverso l’intrecciarsi di storie che sembrerebbero tra loro molto distanti. Il regista ed il cast saranno presenti in sala per presentare il corto al pubblico.

Domenica 6 ottobre a partire dalle ore 15:00, il pubblico in sala tornerà a votare per assegnare il Premio del Pubblico 2013. Continuano le proiezioni dei corti della sezione CORTI INTERNAZIONALI, presentati dal conduttore televisivo Christian Floris: Tanith (ITA) di Germano Boldorini, Nel mare dove sono nata io (ITA) di Isabel Achaval e Chiara Bondì, El rastrillo se quiere comprometer (SPAGNA) di Santi Veiga, Sleep (UK) di Sophia Gibber, L’attesa (ITA) di Marco Caputo e Davide Imbrogno, L’importanza di piacere ai gatti (ITA) di Claudia Nannuzzi, Sub (FRANCIA) di Jossie Malis Alvarez.

Fuori concorso saranno anche presentati il cortometraggio Ballerina, di Rosario Errico, con Giancarlo Giannini, F. Murray Abraham, Martina Stella, Andrei Konchalovsky, Lina Sastri, Antonella Ponziani, Alessandro Haber , il cortometraggio Sogni…in una notte d’estate di Roberto Posse ed un cortometraggio presentato da Eni, partner principale di Corti and Cigarettes. All’interno della sezione sarà presente come ospite speciale il cantante Daniele Coletta di X Factor, che si esibirà con il brano “Un giorno in più”.  Alle 18:00 un’altra grande novità: cinema e musica si fondono nella sezione MUSIC SHORTS, diretta dal regista Alessandro Guida. Saranno presentati una carrellata dei migliori videoclip italiani per studiare un fenomeno che negli ultimi anni ha cambiato faccia completamente ed è diventato fertile terreno di sperimentazioni visive e distributive. Verranno presentati: Welcome to Babylon (Toys Orchestra) di Marco Missano, Demons to diamonds (Salmo) di Saku, Show me i’m your lover (Public Radar) di Daniele Persica, Story to tell our child (About Waine) di Marco Missano, M’abituerò (Ligabue) di Marco Salom), Kryptonite (Mecna) di Sami Schinaia e Ludovico Galletti, Sparami (Baby K) di Mauro Russo. L’ospite speciale della rassegna è Baby K, nata a Singapore e cresciuta a Londra, la rapper  Baby K rappresenta appieno il concetto di “melting pot”. Il 12 marzo 2013 pubblica “Una seria”, il primo album ufficiale per la Sony Italy/Epic, che vanta la produzione artistica di Tiziano Ferro. Il singolo di debutto“Killer”, in duetto con Ferro, è disco d’oro digitale per le vendite su iTunes.  Baby K ha trionfato agli MTV Awards 2013 nella categoria “Pepsi Best New Artist”, il premio assegnato al miglior artista emergente dell’anno. Alle ore 19:00 di domenica 6 ottobre, Laura Delli Colli presenta l’Evento Speciale con la proiezione, fuori concorso, alla presenza del cast e del regista, del cortometraggio Insieme, diretto da Annamaria Liguori, presentato alla recente Mostra del Cinema di Venezia 2013 e interpretato da Euridice Axen, Giorgia Wurth, Nicolas Vaporidis e Monica Scattini, con i brani di Marco Carta e le musiche originali di Antonello Sorrentino. Il GRAN GALA’ che chiude il festival, domenica 6 ottobre a partire dalle ore 21:00, sarà presentato dagli attori Monica Scattini,  Andrea Dianetti, Alice Bellagamba e Marco Iannone con le coreografie di Francesco De Simone.  L’evento si aprirà con un omaggio ad Alberto Sordi grazie ai fratelli CarloLuca Verdone che faranno rivivere alcuni momenti del documentario “Alberto il Grande” da loro realizzato per ricordare il popolarissimo e compianto attore romano. Sarà presente Luca Verdone al quale verrà consegnato il premio per la regia del documentario. I cortometraggi presentati durante il Gran Gala` sono: Libra (SPAGNA) di Carlota Coronado, Ce l’hai un minuto? (ITA) di Alessandro Bardani, Matilde (ITA) di Vito Palmieri, Cargo (ITA) di Carlo Sironi, El mueble de las fotos (ITA) di Giovanni Maccelli.  La giuria artistica del Gran Galà è formata da Laura Delli Colli, Giancarlo Scarchilli, Nicolas Vaporidis, Giorgio Ferrero, Alberto Gangi Chiodo, Alexis Sweet, Euridice AxenGiorgia Wurth.

La giuria giornalistica che assegnerà il Premio della Critica è formata da: Giuseppe De Filippi (TG5), Carlotta Adreani (TG5), Alessio Viola (SKY TG 24), Ilaria Grillini (RAIUNO), Carla Massi (IL MESSAGGERO), Ester Palma (CORRIERE DELLA SERA) e Filomena Leone (FREELANCE).

I premi in palio: Miglior Corto, Miglior Soggetto, Miglior Interprete, Premio della critica, Premio ENI, Premio Discovery alla miglior voce 2013 a Oreste Baldini, Premio Discovery alla migliore direzione di doppiaggio a Rossella Acerbo, Premio RB Casting alla Migliore interpretazione e durante il Gran Galà verranno inoltre premiati i professionisti del cinema (divisi per categorie) e le coppie d’autore, che si sono contraddistinte nel corso dell’anno. Durante la serata verranno premiati: i professionisti del cinema: Daniele Nannuzzi (fotografia), Lorenzo Baraldi (scenografia), Sonia Bergamasco (attrice), Claudio Gioè (attore), Gianna Gissi (costumista), Massimo Quaglia (montaggio), Manlio Rocchetti (trucco), Emanuele Carioti (giornalista), ma anche le coppie d’autore: Ricky Tognazzi e Simona Izzo, Pino Insegno e Alessia Navarro, Francesco Pannofino e Emanuela Rossi e infine per l’impegno al sociale: Andrea Roncato

Quest’anno Corti and Cigarettes si presenta con un palinsesto ancora più ampio, ponendo grande attenzione sulle nuove forme di comunicazione di cui il web è il palcoscenico principale. Un’offerta davvero completa, che regala al pubblico romano una vetrina unica e di livello internazionale, dove il cortometraggio viene studiato ed approfondito in ogni sua forma oggi disponibile sul mercato.  Eni è il partner principale del Festival Internazionale del Cortometraggio Corti and Cigarettes 2013. Sotto il binomio “Cultura dell’energia, energia della cultura” Eni ripercorre i passi del suo fondatore Enrico Mattei. Valori come innovazione, cultura, sostenibilità, efficienza, partnership, sono parte integrante del dna di Eni, che nel corso della sua storia ha promosso e continua a promuovere attivamente numerosi eventi culturali artistici e musicali in Italia e nel mondo. Quest’anno al Festival Internazionale del cortometraggio di Roma Corti and Cigarettes sarà presente anche DISCOVERY ITALIA, con i suoi brand REAL TIME e DMAX. Discovery Italia, in linea con la mission del festival, è da sempre impegnata nella ricerca, nell’approfondimento e nella diffusione di tutte quelle forme innovative di comunicazione che caratterizzano sempre di più il panorama dei media internazionali. Il Festival per la riuscita dell’iniziativa ringrazia il partner principale ENI, i partner DISCOVERY ITALIA, REALTIME e DMAX, i partner istituzionali MIBAC, REGIONE LAZIO, ROMA CAPITALE, CAMERA DI COMMERCIO DI ROMA PROVINCIA DI ROMA e gli special friends: MP NEWS, RB CASTING, BARBIERI GROUP GIOVANI PER ROMA, SPETTACOLO CHE SPETTACOLO, ROMA NORD MAGAZINE.

Per informazioni: www.cortiandcigarettes.com

Segreteria organizzativa: Arianna Visanicortiandcigarettes@gmail.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi