Convenzione tra Dipartimento della P.S. e Università Roma Tre

Convenzione tra Dipartimento della P.S. e Università Roma Tre

Convenzione tra Dipartimento della P.S. e Università Roma Tre – E’ stata siglata oggi una Convenzione tra il Ministero dell’Interno-Dipartimento della Pubblica Sicurezza e l’Università degli Studi Roma Tre finalizzata all’avvio di tirocini formativi dei laureandi in giurisprudenza presso gli uffici del Dipartimento.

L’accordo è stato firmato presso il Rettorato dell’Ateneo in via Ostiense dal Capo della Polizia, Prefetto Franco Gabrielli, dal Rettore Prof. Luca Pietromarchi, dal Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Prof. Giovanni Serges, nonché dal Direttore Generale dell’Università dott. Pasquale Basilicata. Presenti alla cerimonia anche il Prefetto Alessandra Guidi, Vice Capo della Polizia, ed il prof. Marco Ruotolo, prorettore, che hanno contribuito alla definizione del progetto.

L’obiettivo è di rafforzare la connessione tra il mondo della formazione e le istituzioni, arricchendo con qualificanti esperienze pratiche le competenze teoriche acquisite dai giovani giuristi durante il corso di studi.

Nelle intenzioni delle Parti, si tratta del primo passo di un percorso condiviso, orientato a favorire la maturazione di una sensibilità istituzionale da parte di studenti sempre più formati in modo da poter rispondere alle rinnovate istanze della società e in particolare del mondo del lavoro.

È anche il modo di partecipare alle nuove generazioni i valori del Ministero dell’Interno, che, al di là delle future scelte lavorative dei tirocinanti, rappresentano un patrimonio di civismo comunque fondamentale per intraprendere qualunque professione.

Al contempo, la vicinanza tra Amministrazione e Università potrà consentire anche alla prima di avvalersi della ricerca e dello spirito di innovazione del mondo accademico, in modo da corrispondere sempre più adeguatamente alle istanze dei cittadini.

Il Capo della Polizia ed il Rettore hanno espresso grande soddisfazione per questa intesa, che potrà costituire un prezioso modello di partenariato da replicare anche in altri settori.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi