Conto alla rovescia per la Balkan Night con Baro Drom Orkestar al BOtanique di Bologna

Conto alla rovescia per la Balkan Night con Baro Drom Orkestar al BOtanique di Bologna

Conto alla rovescia per la Balkan Night con Baro Drom Orkestar al BOtanique di Bologna – Venerdì 12 luglio è il momento di una delle serate più attese del BOtanique 10.0: la leggendaria Balkan Night.

Sul palco dei giardini in via Filippo Re arriva la Baro Drom Orkestar, uno strepitoso ensemble che mischia tradizione ed innovazione.

Con più di 400 concerti in Europa, tra festival, teatri e club, tre dischi all’attivo e tantissime collaborazioni la Baro Drom Orkestar è una delle più belle realtà nel panorama della world music.

Il quartetto nato con la passione per le ritmiche infuocate dell’est Europa e per le melodie del Mediterraneo, ha negli anni sviluppato un proprio linguaggio originale, ribattezzato “Power Gipsy Dance”. Mischiano Klezmer, musica armena, pizzica salentina e balkan, il tutto suonato con una formazione atipica (senza fiati), con un violino elettrico, fisarmonica e con una base ritmica, contrabbasso elettrico e batteria modificata, dall’attitudine molto rock e poco world. Ma la loro peculiarità è che, oltre ad una serie di canzoni tradizionali completamente stravolte, buona parte del loro repertorio è di loro composizione. Nel nuovo lavoro “Nísba”, il terzo disco della band uscito a inizio 2019, si possono scovare sonorità brasiliane, echi di musica mongola e ritmiche africane. Ascoltare strumenti ancestrali come il berimbau o l’udu amalgamarsi con le melodie della fisarmonica e del violino, sentire vecchi farfisa e un contrabbasso distorto cadenzare il passo di danze ipnotiche. Un mondo sonoro inedito che non tradisce però l’energia e lo stile che ha sempre contraddistinto la band.

Energia che sicuramente porteranno anche al BOtanique, con un concerto dove sarà impossibile non ballare dalla prima all’ultima nota.

Line Up: Vieri Bugli: Violino – Modestino Musico: Fisarmonica – Michele Staino: Contrabbasso – Gabriele Pozzolini: Batteria e Percussioni

I Giardini di via Filippo Re apriranno come ogni sera alle ore 20 con gli stand si street food, il bar e angoli di verde per rilassarsi al fresco. Tutto completamente “Plastic free”.

Il concerto avrà inizio alle ore 21,30.

L’ingresso è gratuito

BOtanique 10.0 fa parte di Bologna Estate 2019, il cartellone di attività promosse e coordinate dal Comune di Bologna, e proseguirà fino al 27 luglio.

Per info e aggiornamenti: http://www.botanique.it  e https://www.facebook.com/BOtaniqueFestival

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi