Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive

Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive

In linea con la strategia tesa a perseguire i violenti con rigore e fermezza, oggi il Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive – CASMS, condividendo pienamente le indicazioni dell’Osservatorio, ha proposto al Prefetto di Verona di vietare la trasferta ai tifosi della Lazio in occasione della gara contro il Chievo, in programma domenica 30 agosto.

Il provvedimento scaturisce dai gravissimi fatti accaduti prima dell’incontro di campionato “Lazio – Bologna” di sabato scorso, quando un gruppo di facinorosi, travisati, ha attaccato la colonna dei pullman della tifoseria felsinea diretta allo stadio Olimpico, utilizzando anche ordigni incendiari.

L’episodio, che peraltro rappresenta l’ultimo di una serie di comportamenti violenti posti in essere dai tifosi laziali in occasione delle gare amichevoli disputate quest’estate, sia in Italia che all’estero, evidenzia l’elevato livello di pericolosità raggiunto dalle frange più estreme del tifo biancoceleste

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi