Come fare soldi vendendo droga, il docufilm scandalo che spiega come diventare spacciatore e guadagnare fino a 1milione di $ al giorno approda al cinema

Come fare soldi vendendo droga, il docufilm scandalo che spiega come diventare spacciatore e guadagnare fino a 1milione di $ al giorno approda al cinema

Come fare soldi vendendo droga, il docufilm scandalo che spiega come diventare spacciatore e guadagnare fino a 1milione di $ al giorno approda al cinema. Vuoi scoprire come fare soldi vendendo droga? Da giovedi 3 luglio, nelle sale cinematografiche arrivano i maestri dello spaccio internazionale pronti a svelare tutti i segreti su come guadagnare fino a 1 milione di dollari al giorno. Nel docufilm “COME FARE SOLDI VENDENDO DROGA”, le testimonianze dei “Signori Della Droga”, di esperti e personaggi come 50 CENT, EMINEM, WOODY HARRELSON e SUSAN SARANDON, aiuteranno lo spettatore a comprendere meglio i meccanismi di questo redditizio business.

 

Il docufilm catapulterà il pubblico in un videogame dove, livello dopo livello, scoprirà come un piccolo spacciatore può diventare un trafficante internazionale. La posta in gioco? Milioni di dollari.

 

Il regista Matthew Cooke racconta il sistema con gli occhi di coloro che ne fanno parte: spacciatore, consumatore e istituzioni, svelando come proprio gli interessi economici dei potenti svolgano un ruolo chiave e ambiguo nella lotta al traffico illegale della droga.

 

Su www.woovie.it, informazioni, concorsi, quiz avvincenti per testare la propria conoscenza musicale, anticipazioni, news e l’elenco delle sale aderenti. Per non perderti nulla, seguici anche su Facebook, alla pagina www.facebook.com/woovieit e su Twitter www.twitter.com/woovieit .

 

I partner di Woovie Nights sono: Sky Arte, Radio Deejay, Radio Capital, La Feltrinelli, On stage.

Scopri le date successive su www.woovie.it

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi