Coevica, la prima colonna sonora composta per un romanzo italiano

coevica

 

Il nuovissimo CD “Coevica”, la prima colonna sonora originale composta per un romanzo in Italia,  è il quarto album pubblicato dopo “Piume dal cielo”, “L’ultima notte di nozze” e “Sulle tracce di antichi solchi”.

 

Oltre con “TheCoevas”, gli autori del romanzo “Coeva” per il quale ha composto il soundtrack, è in questo periodo in tour con il concerto multimediale “I suoni del silenzio – Il silenzio dei suoni” con l’ausilio di videoproiezioni della fotografa Liza Carmone, già presentato a Roma, Trani e Padova. 

 

In anteprima concerto di presentazione

www.marcelloappignani.it

 

Marcello Appignani è un compositore estremamente versatile, autore di moltissime musiche principalmente per il teatro e per il cinema.  Tra i suoi lavori in campo cinematografico ricordiamo le colonne sonore del cortometraggio “L’attesa” di Giuseppe La Rosa (finalista al Giffoni Film Festival 2004, al Next Generation di Miami 2004 e al 45° Film Festival di Cracovia), del  lungometraggio “Riturnella” di Francesca Garcea (menzione speciale della giuria alla 61esima edizione del Festival Internazionale del Cinema di Salerno), del corto “Abdul cerca casa” di Jonny Triviani e Giulia Carla De Carlo vincitore del Festival di Frosinone 2007 e, recentemente, ha scritto la musica per la logo animation della Emmebi Film Productions. In ambito teatrale si è esibito con alcuni suoi brani nelle edizioni 2009 e 2010 di “Capalbio Poesia”, con Ennio Coltorti all’Istituto polacco di Roma e ha composto le musiche di scena di molte opere della drammaturga Daniela Ariano (tra le quali “Confessioni su uno zerbino”, finalista al Festival Calanchi 2004 nella Repubblica di San Marino, “L’ultima notte di nozze” con il patrocinio di Amnesty International).

 

Ha firmato alcune musiche per la trasmissione di RAI 3 “Ballarò ed ha suonato per importanti nomi della cultura italiana (Dacia Maraini, Marcello Veneziani, Morando Morandini, Giuseppe Manfridi, Stefano De Sando e molti altri) oltre ad aver aperto il concerto dello storico gruppo rock progressive “Le Orme” alla Casa del Jazz di Roma.

 

A proposito di “Coevica”

 

Conobbi “TheCoevas” in occasione di una delle presentazioni del loro romanzo presso la libreria/centro culturale “Bibli” a Roma dove, al pianoforte, sottolineavo alcuni momenti del romanzo. Rimasi subito colpito dalla assoluta arguzia e audacia di quel testo “strampalato”: un bel colpo quando iniziai a leggerlo con tutte quelle frasi coeviche e fuori dalla realtà quotidiana! Successivamente mi proposero, sempre in linea con l’originalità che contraddistingue questo drappello di scrittori, di comporne la colonna sonora, altra idea particolarissima che ci premia quali primi in Italia ad avere avviato un esperimento del genere (in America le prime colonne sonore per romanzi risalgono solo a pochi mesi fa…). Accolsi con molto entusiasmo l’idea e così mi sprofondai in quel mondo fuori dal mondo con il risultato di quello che io amo definire, secondo un mio neologismo, “poema sinfotronico” che lega echi di poemi sinfonici a elettronica coeva. L’ho diviso in 16 capitoli tratti da altrettanti capitoli del libro che possiamo immaginare come quelle  scene di una sceneggiatura cinematografica dove è presente la musica.  E di queste musiche evocative, che eseguo dal vivo alternandomi al pianoforte e alla chitarra, uscirà proprio il 23 novembre il nuovissimo album “Coevica”. 

Marcello Appignani

 

Mercoledì, 23 Novembre alle 21:00 Presso Libreria Altroquando
Via del Governo Vecchio, 82/83 (Piazza Pasquino)
(p.za Navona), Roma 00186 ITALY

Ingresso Libero

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi