Cinque spiagge del Litorale Romano in lizza per la certificazione Ecoblu

Cinque spiagge del Litorale Romano in lizza per la certificazione Ecoblu

Cinque spiagge del Litorale Romano riceveranno l’ambita certificazione ECOBLU dal Gruppo Rina. La Certificazione attesta la gestione eco-compatibile della spiaggia. Tra le cinque realtà balneari c’è anche l’A.S.D. Happy Surf, che come sempre stupisce per le iniziative sociali e ambientali che intraprende “Il nostro obiettivo pricipale è la salvaguardia e la tutela dell’ambiente – come spiega Stefano Albertini, presidente dell’A.S.D. Happy Surf – attraverso le strategie mirate, quali la raccoolta differenziata inj spiaggia al fine di dare un servizio sempre più qualitativo”. Assieme all’Associazione, che opera dal 1980 sul territorio, riceveranno il riconoscimento anche l’Amanusa, La Spiaggetta, L’Onda Anomala e La Bonaccia. La Certiificazione è molto ambita, perchè riconosciuta dalla Capitaneria di Porto Nazionale e che a oggi è stata assegnata a sole 10 spiagge in tutto il territorio nazionale..

 

La conferenza stampa, per presentare il grande  e innovativo progetto, è prevista per venerdì 30 settembre, ad essa saranno presenti anche i politici locali, tra cui il Presidente del XIII Municipio, Giacomo Vizzani..

 

 

GRUPPO RINA e Consorzio Onlus Cooperativa Sociale:

“Cinque spiagge di Ostia ricevono la certificazione “EcoBlu” RINA. Tale schema si basa su “requisiti ambientali” che rendono le strutture turistiche più efficienti e sostenibili. I turisti che quest’estate hanno scelto di trascorrere le proprie vacanze in riva al mare all’interno di alcuni stabilimenti balneari di Ostia si sono trovati di fronte a strutture più efficienti e, sopratutto, più attente ad attuare una politica ambientale rigorosa, al fine di ridurre al minimo l’impatto causato dal flusso vacanziero. Sono quattro le spiagge libere attrezzate gestite da cooperative sociali – Amanusa, Happy surf, La spiaggetta e Ondanomala –  e uno stabilimento balneare –La bonaccia– di Ostia ad aver ottenuto la certificazione “EcoBlu”, rilasciata dal Gruppo RINA a conclusione di un iter certificativo specifico che attesta la sensibilità ambientale della struttura analizzata. Lo schema certificativo “EcoBlu” costituisce uno strumento gestionale capace di offrire un approccio sistematico alle tematiche legate all’ambiente ed è pensato in particolar modo per gli stabilimenti balneari e per le organizzazioni che vedono nell’acqua (mare, lago e fiume) l’elemento determinante per l’erogazione del proprio servizio. I requisiti che il Gruppo RINA ha fissato per ottenere tale certificazione, una volta applicati, possono rappresentare gli strumenti ideali per un approccio sistematico alle tematiche ambientali, migliorare le prestazioni in termini di consumi, ridurre gli sprechi e sensibilizzare gli utilizzatori finali, promuovendo un turismo sostenibile.

 

Nello specifico, tali criteri trovano applicazione nella definizione della struttura organizzativa, nella formazione del personale, nelle modalità di gestione delle comunicazioni interne ed esterne, nelle attività di manutenzione, nella gestione dei rifiuti e utilizzo dell’acqua, dell’energia elettrica, degli alimenti e dei prodotti chimici. Tale riconoscimento sarà consegnato ufficialmente venerdì 30 settembre alle ore 16.00 presso “La spiaggetta”, lungomare Caio Duilio sn, tra gli stabilimenti Belsito e Delfino, alla presenza del presidente del Gruppo Cooperativo CGM, Claudia Fiaschi e Stefano Grigioni, Responsabile Certificazione dell’Area Centro del Gruppo RINA. Parteciperanno inoltre: Claudio Cecchini Assessore alle Politiche Sociali e Famiglia della Provincia di Roma, Davide Bordoni, Assessore al commercio con Delega per il litorale, Comune di Roma, Giancarlo Innocenzi, Assessore all’Ambiente, Municipio Roma XIII, Ludovico Pace, Assessore per le Politiche dei Servizi Sociali, Municipio XIII. Stefano Grigioni, Responsabile Certificazione dell’Area Centro del Gruppo RINA ha affermato: “In considerazione del crescente sfruttamento e utilizzo delle risorse naturali, è diventato ormai strategico per quelle Organizzazioni che hanno nel territorio e nell’ambiente la risorsa principale per la realizzazione e il funzionamento delle proprie attività, sviluppare una politica ambientale adeguata.

 

In questo scenario il Gruppo RINA si colloca tra i principali organismi di Certificazione (qualità, etica, ambientale, Salute e Sicurezza sul luogo di lavoro, ecc.), avendo una struttura tecnico-commerciale diffusa su tutto il territorio nazionale ed estero in grado di svolgere un servizio mirato e puntuale, pronto a cogliere e soddisfare le più diverse e specifiche esigenze dei propri clienti”. “Siamo orgogliosi che le spiagge assegnatarie siano fra le prime dieci in Italia ad aver raggiunto questo traguardo” ha affermato Ruggero Signoretti, Presidente del Consorzio Nausicaa “Esse rappresentano un ottimo esempio di felice collaborazione fra la cooperazione sociale e l’ente pubblico, il Municipio XIII, titolare delle strutture”.“La politica di tutela ambientale è una caratteristica propria delle cooperative sociali che operano nel settore del turismo sostenibile, ed essere accompagnati in questo percorso da una struttura di altissimo profilo professionale, come il Gruppo RINA  è un’occasione che non potevamo perdere” ha inoltre dichiarato Fausto Busato, responsabile della qualità per la cooperativa sociale Roy’s. RINA: da 150 anni al servizio del mondo industriale e della collettività. Il RINA è una delle più antiche società di classificazione e certificazione al mondo. Fondato a Genova nel 1861 per servire le esigenze del mondo marittimo, ha progressivamente ampliato i suoi campi di attività, diventando una società multinazionale. Oggi il RINA mette a disposizione la sua esperienza e competenza attraverso un’ampia offerta di servizi tesi ad aiutare l’industria e la comunità a migliorare le attività e la qualità della vita.Il RINA opera nei settori dell’ambiente, dell’energia, dei trasporti, della logistica, della sicurezza, della qualità e della responsabilità sociale.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi