Biscia al Teatro del Lido

Biscia al Teatro del Lido

 

Domenica 24 maggio Brema81 sarà alle ore 18.30 al Teatro del Lido di Ostia in via delle Sirene, 22. Poiché Brema81 è un gruppo autoproclamatosi di teatro, una compagnia tradizionale nel metodo di lavoro (nel senso che il teatro si fa ed è un lavoro), ma curiosa di “ricercare”e soprattutto considerando che Brema81 ha il cromosoma XXX, può permettersi incursioni e intrusioni un po’ in tutte le forme espressive che le piacciono. E alle donne di Brema81 pare proprio interessi sperimentare anche l’azione performativa, l’immagine, la sua forza in forma di

istallazione. E lo fanno attraversando il Genere.

 

Brema 81 presenta

 

PIETAS

Una performance di e con Flora Contoli e Alessandra Caputo

 

Un’apparizione contro la violenza sulle donne.

Un tableau vivant che ricrea l’immagine della rappresentazione sacra della Pietà. Però in PIETAS la “Madonna Luminosa” tiene tra le braccia il corpo esanime di un’altra donna. L’immagine, così, diviene simbolo, dedica e accoglienza per tutte le donne che subiscono violenza di genere e violenza in generale

 

BISCIA

un’istallazione di Alessandra Caputo, Flora Contoli, con Chiara Pavoni

Rodolfo Valentino Puccio al suono e Roberta Budicin al trucco

 

Biscia è una “creatura”, un Essere ultraterreno, un corpo di Donna nel tempo, fatto di pelle tessile, tessuto organico prezioso che si muove su musica e suoni.

Nasce da un bozzolo, la sua prima pelle, ed esce per esplorarsi nel mondo, domanda di sé a alle sue parti profonde, si espianta le viscere procurandosi una ferita nel manto dell’epidermide e ascolta le parole del Cuore, il Signore del Ritmo e del Polmone, il Signore del Soffio, e le scopre luce.

Poi cambia ancora pelle, abbandona il grande abito fisico che la incarna e si ritrova nell’ultimo strato, una scarnificazione nella quale i centri del suo essere sono esclusivamente energia di luce, spina dorsale, serpe cosmica, origine di tutto.

Biscia muta in continuazione, cresce per non morire, ma per rigenerarsi. Un’ istallazione di suoni, effetti vocali, tessuti preziosi, ricami fatti a mano, illuminazioni di differentifonti di luce che provengono direttamente dai vestiti e dal corpo di un essere violento, misterioso, spirituale.

 

12ore CicciaSecca

Di Marco Bilanzone. Con Valentina Conti e Francesca R. Nascè

Impiattamento coreografico di Daria Greco.

 

Ciccia e Secca sono due anime uguali e contrarie in conflitto con il proprio corpo. Il corpo come un’armatura da custodire a suon di diete dimagranti, ipercaloriche, mediterranee, celiache, vegane, intensive, privative, per rimanere a galla il più a lungo possibile, fino allo schianto finale. Riflessione in chiave comico-grottesca su

una sempre più spasmodica ossessione verso l’ingestibile volubilità del nostro corpo.

 

 

Presenta Raffaele Balzano.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi