I Beach House sul palco dell’Estragon

I Beach House sul palco dell’Estragon

Sabato 9 marzo i BEACH HOUSE saliranno sul palco dell’Estragon, al Parco Nord di Bologna, per la prima delle tre date programmate nel nostro Paese. Il duo dream pop composto da Alex Scally e Victoria Legrand arriva in Italia per presentare “Bloom”, quarto disco prodotto in sei anni, definitiva conferma del talento della band e capolavoro indiscusso di pop romantico, rarefatto e sognante.

Il concerto dei Beach House all’Estragon sarà aperto alle ore 22.00 da Marques Toliver.

I biglietti sono ancora disponibili e saranno in vendita alle casse al costo di 18 euro a partire dalle ore 21.30.

Per l’aftershow, la Fujiko Night vedrà alla consolle MINGO Dj e Dj PIPITONE (ingresso gratuito)

Per informazioni: 051 323490, www.estragon.it

 

Dopo l’album d’esordio intitolato BEACH HOUSE e pubblicato nel 2006, nel 2008 il duo di Baltimora dà alle stampe DEVOTION, inserito nella top list degli album migliori dell’anno da Pitchfork. È tuttavia con TEEN DREAM, pubblicato negli Usa da SUB POP e in Europa da Bella Union nel 2010, che Scally and Legrand  vengono definitivamente consacrati come i paladini del dream pop e si fanno apprezzare in tutto il mondo riscuotendo un incredibile successo di pubblico e critica.

A maggio del 2012 arriva il quarto album, BLOOM.  La formula rimane sostanzialmente immutata: la produzione, come nel precedente “Teen Dream”, è affidata a Chris Cody, già produttore di Yeah Yeah Yeahs, Tv on the radio e Blonde Redhead, alla voce e le tastiere troviamo Victoria e Alex alla chitarra. I testi si fanno un po’ più cupi, per ammissione della stessa Victoria, con numerosi riferimenti alla morte e alla perdita dell’innocenza, ma lo stile rimane inconfondibile.

BLOOM, registrato dopo due anni di tour alla fine del 2011 presso i Sonic Ranch Studios in Tornillo, rappresenta il naturale sviluppo del suono distintivo del duo e allo stesso tempo si impone come un lavoro a parte e originale. Un lavoro solido, sognante, profondo, curato in ogni minimo dettaglio con rarissima abilità.
“Alex Scally and Victoria Legrand have finessed their vision to perfection… With its delicate harmonies, tinkling keyboard arpeggios and reverb-drenched guitar, its pristine unity is never disrupted. It is what it is. And what it is is beautiful.”  The Independent on Sunday – 5 Stars *****
“Another masterpiece… Dream-pop doesn’t get any dreamier than this.”  Sunday Times – CD of the Week
“Bloom is one of those rare records that skirts close to perfection, an effortless and intriguing listen.”  Q Magazine – 4 Stars ****
“An album that feels very much like the score for an imaginary film – an extended nocturne encompassing romance and its aftermath, the inexorable passage of time, and the preciousness of the fleeting moment.”  Uncut – 8/10
“Ambiguously seductive, it feels as if Scally and Legrand are wrapping all the raw passion and desperate yearning of their cloudily romantic world round and round in sticky silk.”  MOJO – 4 Stars ****
READ MORE: http://www.beachhousebaltimore.com/

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi