Bandabardò, Che Sudaka, The Led Farmers e tanti altri sul Parco Nord di Bologna

Bandabardò, Che Sudaka, The Led Farmers e tanti altri sul Parco Nord di Bologna

Terzo giorno di festa con i colori dell’Irlanda al Parco Nord di Bologna. Venerdì 18 marzo la rassegna dedicata alla musica, alla gastronomia e al folklore dell’Isola del trifoglio entra nel vivo con un doppio palco per i live e l’esibizione del primo dei tre grandi ospiti annunciati: la Bandabardò.

Dalle ore 19 porte aperte al PalaIrlanda, dove, tra un sorso e l’altro, si potrà assistere gratuitamente al concerto dei Gipsy Groove, i kosovari per la prima volta a Irlanda in Festa con il loro sound balcanico-rom, seguiti dagli irlandesi Matthew McDaid e The Led Farmers. Che Sudaka da Argentina e Colombia porteranno alla Festa la loro fusione di cumbia, ska e punk, mentre la discoteca a base di worldmusic e assaggi gastronomici vedrà in consolle Dj Pravda affiancato da Chef Berna ai fornelli.

Sul palco dell’Estragon, invece, tutto pronto dalle ore 22 per accogliere il circo folk della Bandabardò, che come sempre riuscirà a far ballare anche i più riluttanti. Anche qui la serata proseguirà in pista con le selezioni di Dj Lord Sassafras, direttamente dalla Spagna.

Per i buongustai, fino alle 23 al PalaIrlanda resterà aperto il ristorante con cucina tradizionale irlandese, supervisionata dallo chef Damien O’Shea, ma chi non troverà posto avrà di che consolarsi con le postazioni di streeet food all’esterno del tendone.

Completano l’offerta la libreria multimediale e il mercatino di artigianato artistico.

Nel pomeriggio, dalle ore 16, al Mercato di Mezzo, in via Clavature, si terrà un “assaggio” musicale di Irlanda in Festa con lo showcase gratuito di Matthew McDaid.

 

Di seguito il programma dettagliato dei concerti di venerdì 18 marzo:

 

STAGE ESTRAGON – Ingresso 12 euro

h.22.00          BANDABARDÒ (Italia)

Con i suoi oltre 1000 concerti e 22 anni di attività la Bandabardò può dirsi a buon diritto una delle live band più vitali in Italia. I loro concerti sono feste straripanti d’affetto: il pubblico vi partecipa numerosissimo, cantando infaticabile ogni canzone, duettando continuamente con gli artisti sul palco, senza perdersi un solo verso, in uno scambio d’intesa che non smette mai di sorprendere la Banda stessa. Non c’è luogo più bello e divertente dove vederli di Irlanda in Festa a Bologna, dove la passione per il folk si trasforma nel più importante festival irlandese d’Europa.

http://www.bandabardo.it/

h.24.00          DJ LORD SASSAFRAS (Spagna)

Figura emblematica e multietnica della scena spagnola, Jordi “Lord Sassafras” distilla una musica aperta ai quattro venti, un mix mutante di suoni solari dalla world music, al rock, alle influenze tecno-etno. Una saggia compilation chiamata “Mafia mondiale” che ha fatto salire di festival in festival, la temperatura delle sue dance-floors. Jordi lavora ormai da venticinque anni nel mondo della musica con lo pseudonimo di Lord Sassafras suonando in festival e club di tutta la Spagna. La sua attività live lo ha portato in Slovenia, Belgio, Danimarca ed in tutto il resto d’europa (ma anche in Sicilia e Brasile), a proporre world music di qualità.

jordilordsassafras.blogspot.it

 

STAGE PALAIRLANDA- ingresso gratuito

h.19.30          GIPSY GROOVE (Kosovo)

I Gipsy Groove sono in pista dal 2010-2011 con la loro autentica musica balcanica-rom, che fondono con altre influenze musicali quali jazz, reggae, funk, ska, DnB. I componenti della band provengono da etnie diverse e questa ricchezza e diversità culturale permea ogni loro esibizione, così come l’interesse per i diritti umani e la pace, che si ritrovano nei testi delle loro canzoni. Le loro esibizioni live sono carismatiche, energiche e spesso improvvisate. E proprio per questo assolutamente coinvolgenti e irresistibili.

http://www.gipsygroovemusic.com/

h.21.00          MATTHEW McDAID (Irlanda)

Matthew McDaid è un giovane cantautore originario dell’Irlanda del Nord, ma ben radicato nella Catalogna. Con la sua chitarra crea emozioni pure rivolgendosi direttamente al cuore.  Matthew è un “trovatore” dell’età moderna: una musica forgiata per le strade, con i piedi freddi e un cuore ruggente.

https://www.facebook.com/matthewmcdaidmusic/?fref=ts

h.22.30          THE LED FARMERS (Irlanda)

The Led Farmers sono una band folk irlandese composta da musicisti esperti, provenienti da diversi progetti musicali e con una profonda formazione musicale, da quella classica a quelle pop, rock e sperimentali. Gran parte del loro repertorio pesca nella musica popolare irlandese e guarda a band quali The Dubliners, Planxty e The Pogues. È negli arrangiamenti freschi e nelle coinvolgenti performance dal vivo che The Led Farmers eccellono. Apprezzati per la loro capacità di dare alle vecchie canzoni pop una veste folk, scrivono anche proprio materiale originale.

http://www.theledfarmers.com

h.24.00          CHE SUDAKA (Spagna)

Che Sudaka hanno iniziato per le strade di Barcellona come immigrati clandestini, suonando per poter mangiare. I due fratelli argentini, Leo e Kachafaz, e i loro due compagni colombiani,  Cheko e Jota,  fanno sì che la loro fusione di cumbia, ska e punk si trasformi ogni volta in una garanzia di festa. Oltre al ritmo coinvolgente, i loro testi significativi e rivendicativi abbattono ogni tipo di frontiera, sia culturale che ideologica o fisica, difendendo la convivenza umana contro le divisioni imposte dalla politica e dall’informazione. I Che Sudaka sono un gruppo con una missione: una band che intende se stessa come un mezzo di coscienza collettiva.

www.chesudaka.com

h.02.00         BALKAN GRILL FEAT. DJ PRAVDA & CHEF BERNA

Si riforma per Irlanda in Festa la coppia più letale della scena alternativa europea: Dj Pravda e Chef Berna di nuovo insieme sul palco per far scatenare il pubblico al ritmo incalzante della world music e assaggiare il favoloso finger food preparato live.

https://www.facebook.com/djpravda

 

MERCATO DI MEZZOIngresso gratuito

h.16.00          MATTHEW McDAID (Irlanda)

Per informazioni sull’intera rassegna (Bologna, Padova, Parma, Trieste, Cuneo, Portomaggiore, Pesaro): www.irlanda-in-festa.it

Per informazioni solo su Bologna: www.estragon.it , 051 323490 (Estragon)

Pagina Facebook: Irlanda in Festa

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi