Apre il Salon Du Livre De Paris: l’artista Roberto di Costanzo incontra il pubblico francese

Apre il Salon Du Livre De Paris: l’artista Roberto di Costanzo incontra il pubblico francese

In occasione del Salone del Libro di Parigi (17 -20 marzo 2016) l’artista Roberto Di Costanzo sarà ospite d’onore in rappresentanza dell’Italia. Un incontro con il pubblico e una piccola esposizione per raccontare stati d’animo e suggestioni, sogni e malinconie, che viaggiano tra Roma e Parigi, lungo le vie dell’arte e del disegno. “Una splendida occasione” – afferma l’artista – per incontrare il pubblico che segue le mie suggestioni grafiche e che mi è caro. Un momento di cara bellezza per testimoniare ancora oggi  l’eccellenza del Made in Italy all’estero”.

IL RAPPORTO CON PARIGI – Il suo forte legame francese nasce quattro anni fa con Editions Nomades, ricercata e sensibile casa editrice che affronta editoria di viaggio sempre con fermento artistico. Dopo l’uscita del primo libro illustrato su “Roma” , l’artista viene scoperto dal Maestro Pierre Cardin e le sue opere esposte nella sua famosa Fondazione parigina. L’ interesse del pubblico francese al collezionismo e lo spiccato amore per il disegno porteranno Di Costanzo ad avere un gran numero di estimatori francesi sino la sua ultima mostra in dicembre presso la Galleria antiquaria Galerie Valence. Successivamente Roberto Di Costanzo presenta al pubblico francese un nuovo libro su “Parigi” illustrata in maniera visionaria. Dopo esposizioni, premi e successi l’artista sarà accolto dal pubblico parigino in occasione del prestigioso Salone del libro di Parigi.

SALON DU LIVRE DE PARIS – Punto di partenza per tutti coloro che fanno parte della catena del libro, dagli autori ai lettori, con un incontro che coinvolge editori, agenti, stampatori, librai, media, istituzioni e associazioni. Una kermesse esclusiva  che dal 1981 affianca i professionisti al grande pubblico per festeggiare libri e lettura. Con circa 200mila visitatori ogni anno, la Fiera del Libro è l’unica in Francia a fornire un certificato di partecipazione. Sono presenti ogni anno più di 1200 espositori, più di 3mila biblioteche e oltre 3mila autori provenienti da tutto il mondo.

L’ARTISTA – Roberto Di Costanzo è ritrattista illustratore, pittore e docente di storia del costume e disegno dal vero. Dopo l’ Accademia di Belle Arti di Roma indirizzo scenografia teatrale, spinto dal grande amore per il cinema, accede al Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma, dove seguito dal Maestro costumista Piero Tosi, suo mentore,si diploma in scenografia, costume ed arredamento per il cinema. Contemporaneamente cresce l’ interesse per l’ illustrazione che lo porterà a lavorare su progetti editoriali di rilievo in Italia e Francia.

Dopo numerose mostre personali personali in Italia, su invito del Maestro Pierre Cardin espone presso l’Espace Cardin a Parigi, presentandosi al pubblico francese nella veste di illustratore e ritrattista. A queste seguiranno le esposizioni presso la Casa dell’ Architettura di Roma, l’Istituto di cultura francese (Centre Saint Louis) e il successo della mostra “Sotto casa di Federico”, tributo a Federico Fellini, in via Margutta. Dopo la mostra “Accademia e l’ Eros” nella splendida via Giulia, Di Costanzo continua il suo percorso espositivo nel cuore della capitale. Attualmente è docente di storia del costume presso l’Accademia del Lusso di Roma e l’Accademia Italiana. Conduce inoltre seminari di disegno e pittura.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi