Antiquaria, la kermesse padovana cambia abito

Antiquaria, la kermesse padovana cambia abito

Antiquaria, nel 2015 un vestito tutto nuovo per la storica kermesse padovana
Accanto all’offerta di altissimo livello dedicata a collezionisti, investitori e appassionati, anche una proposta a portata di tutte le tasche: una novità che nasce dalla scommessa di rispondere al cambiamento della domanda da parte del mercato

Per la ventottesima edizione, La fiera Antiquaria di Padova si prepara a “indossare” un vestito tutto nuovo e a proporsi ad espositori e visitatori con tante novità e piacevoli sorprese: nel 2015 la storica kermesse – unico appuntamento di alto livello e di dimensioni significative nel territorio nordestino – si presenterà con un’offerta espositiva ancor più ampia e variegata, per intercettare il mutato gusto e la mutata domanda dei visitatori e per avvicinare anche un nuovo tipo di pubblico, che magari si affaccia per la prima volta all’universo dell’antiquariato. Chi cercherà proposte di alto antiquariato e arriverà in Fiera a Padova per effettuare investimenti consistenti non resterà deluso: i collezionisti potranno trovare il meglio dell’offerta presente nel panorama italiano. Accanto al classico mobile antico, di grande valore – anche arazzi e tappeti antichi, dipinti dal Seicento al Novecento, gioielli, sculture, argenti, vetri e cornici… A questa proposta si affiancherà un’offerta destinata a “tutte le tasche”, con oggetti di antiquariato accessibili pensati per incontrare il gusto e la capacità di spesa anche di tante giovani coppie che vogliono arredare la loro casa senza affidarsi esclusivamente alle catene della grande distribuzione e conferendo un tocco di originalità alle diverse stanze. A completare l’offerta destinata al pubblico saranno presenti antiquari-restauratori specializzati.

Una contaminazione – quella fra mondo dei collezionisti e persone che si affacciano per la prima volta all’antiquariato con curiosità e interesse – che sicuramente “regalerà” un aspetto nuovo alla Fiera Antiquaria.

Proprio per sottolineare il valore di questo “giro di boa” – che rappresenta in un certo senso anche un “ritorno alle origini” e allo spirito delle prime edizioni della fiera – si è scelto di cambiare la denominazione della kermesse: non più mostra mercato, ma “Fiera dell’Antiquariato”, a sottolineare la maggiore dinamicità della proposta 2015.

 

FIERA ANTIQUARIA DI PADOVA    11 – 19 Aprile 2015 

Sabato e Domenica dalle ore 10.00 alle ore 20.00

Lun. – Ven. dalle ore 15.00 alle ore 20.00

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi