Ameria Festival: i Solisti Veneti e la consegna a Vittorio Sgarbi del Premio Barbarossa

Ameria Festival: i Solisti Veneti e la consegna a Vittorio Sgarbi del Premio Barbarossa

Ameria Festival: i Solisti Veneti e la consegna a Vittorio Sgarbi del Premio Barbarossa – Ultima tappa per l’edizione 2016 di Ameria Festival con un grande appuntamento fra musica e cultura: domenica 11 dicembre (intero € 20, ridotto 15, loggione 10,00), nella splendida cornice del settecentesco Teatro Sociale di Amelia verrà assegnato l’annuale Premio Barbarossa, la cui XXI edizione è appannaggio di Vittorio Sgarbi, che riceverà sul palcoscenico  l’artistica targa d’argento  riproducente il telone del Bruschi (raffigurante l’assedio di Amelia da parte dell’imperatore Federico I) e che riceverà l’omaggio più prezioso da parte di uno dei complessi orchestrali più famosi d’Europa: i Solisti Veneti, diretti dal grande Claudio Scimone.

Il concerto presenta alcune delle perle più luminose dello straordinario repertorio barocco dell’ensemble padovano. Spiccano un’edizione sontuosa delle Quattro Stagioni vivaldiane e il festoso e celeberrimo Concerto di Natale di Corelli.

La consegna del Premio al popolare critico e saggista avverrà nell’intervallo tra i due tempi del concerto.

Il Premio Barbarossa dal 1995 viene annualmente assegnato a personaggi di spicco nel mondo dell’arte, della scienza, dello spettacolo e del giornalismo. Tra i precedenti insigniti meritano d’essere menzionati per la musica i compositori Goffredo Petrassi e Franco Mannino e i celebri virtuosi Bruno Canino e Uto Ughi, per il giornalismo Roberto Napoletano e Giovanni Minoli, per il teatro Giorgio Albertazzi, Gigi Proietti e Terence Hill.

Il Premio è stato istituito dalla Società Teatrale “per onorare coloro che, nei campi dell’arte, della scienza, dello spettacolo e del giornalismo, abbiano dato lustro ai valori della nostra tradizione civile e culturale in Italia e nel mondo”. Il nome deriva dalla presenza nel Teatro Sociale del prezioso dipinto di Domenico Bruschi, di cui si è detto  (foto a lato), ma vuole altresì essere “un omaggio alla grandiosa visione politica e culturale, che la dinastia Sveva intese realizzare nel mondo occidentale, privilegiando e diffondendo la civiltà, le tradizioni e la nascente lingua del nostro Paese”.

Fondati a Padova nel lontano 1959 dal Maestro Claudio Scimone, che  tuttora li dirige, i Solisti Veneti sono un ensemble di musica da camera specializzato nell’esecuzione di musica barocca. Hanno all’attivo oltre 300 album. L’orchestra ha inoltre registrato l’esecuzione dell’opera omnia di Giuseppe Tartini e ha vinto numerosi premi internazionali fra cui un Grammy e un Grand Prix du Disque. Le sue esibizioni hanno  suscitato consensi entusiastici da Salisburgo a Seul, da New York a Tokio e in centinaia di altre città del mondo.

Per info e prenotazioni : IAT Amelia 0744/981453

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi