Al via “Le Belle Sere”. Alla scoperta dell’India con musiche, teatro e letture al al Chiostro di Palazzo del Governatorato di Ostia

Al via “Le Belle Sere”. Alla scoperta dell’India con musiche, teatro e letture al al Chiostro di Palazzo del Governatorato di Ostia

Al via “Le Belle Sere”. Alla scoperta dell’India con musiche, teatro e letture al Chiostro di Palazzo del Governatorato di Ostia – Un viaggio virtuale in India. Una immersione a 360 gradi nella cultura di un Paese per certi versi sconosciuto.

La rassegna “Le Belle Sere”, a cura di Associazione teatrale The Way to the Indies-Argilla Teatri (tra i vincitori del bando municipale “OstiadAmare”), debutta al Chiostro di Palazzo del Governatorato giovedì 18 luglio alle 19.30, con una prima tranche dal 18 al 20 luglio e con una serie di letture di brani legati al mare, alle sue leggende, ai suoi abitanti, al sentire collettivo che lega ogni essere umano alla sua immensità e alle sue proprietà magiche e simboliche.

A seguire, alle 21.00, una lettura teatralizzata con musica dal vivo, dal titolo “L’altra Frida”, dedicata alla pittrice Frida Kahlo e tratta dal “Diario perduto” dell’artista messicana. Brunella Petrini e Stefania Placidi interpretano la vita della Kahlo con racconti e brani musicali di Chavela Vargas. Un racconto tra amore e dolore così, come l’esistenza di Frida.

Venerdì 19 luglio, dalle 19.30 alle 20.15 “Viaggio in India”, brani tratti da favole, narrazioni, tradizioni sul Paese. A seguire, alle 21.00, concerto di musica folkloristica dall’India e poesie di Rabindranath Tagore con il Kalipada Adnhikary Group e con le letture di Ivan Cozzi. Rabindranath Tagore, è stato un poeta della nuova India moderna, musicista e filosofo, vincitore del Premio Nobel nel 1913.

Sabato 20 luglio dalle 19.00 alle 20.30, Ragazzi al Chiostro con Le piante dei bambini. Laboratorio sulle piante a cura di Silvia Pietrovanni e la marionetta strega Camomilla che porterà i bambini alla scoperta del mondo delle piante officinali (dai 4 anni in su). A seguire, alle 21.00, “Muri e mari”, concerto poetico di e con Marco Cinque, poesie, musiche e letture.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi