Ai nastri di partenza la tre giorni del Peperoncino Jazz ad Amantea

Ai nastri di partenza la tre giorni del Peperoncino Jazz ad Amantea

Si rinnova anche quest’anno la collaborazione tra il Peperoncino Jazz Festival e la cittadina di Amantea, che dopo il successo dello scorso anno (quando l’importante centro tirrenico ha ospitato il concerto di apertura dell’evento e la chiusura dello stesso nel segno del I Calabria Jazz Meeting), per volere del direttore artistico Sergio Gimigliano questa volta sarà teatro di una ricca “tre giorni” itinerante nelle location più rappresentative del suo territorio comunale, che sarà ad ingresso libero in quanto realizzata con il contributo dell’Assessorato al Turismo e Spettacolo diretto da Giovanni Battista Morelli.

 

Nella prima delle tre serate, in programma DOMANI (domenica 23 agosto) alle ore 22:30, nella magnifica cornice del Parco della Grotta sarà protagonista il carismatico Gianluca Guidi. Cantante e attore di grande spessore artistico, personaggio radiofonico e televisivo, nonché figlio d’arte (di Johnny Dorelli e della indimenticabile Lauretta Masiero), in occasione dell’importante tappa del PJF sarà accompagnato sul palco da quattro autentici fuoriclasse del jazz internazionale: Michele Di Martino al pianoforte, Daniele Scannapieco ai sassofoni (collaboratore di artisti del calibro di Dee Dee Bridgewater, Henri Salvador, Mario Biondi, Roberto Gatto, Nicola Conte ecc), Tommaso Scannapieco al contrabbasso (già applaudito al fianco di Daniele Sepe, Enzo Avitabile, Tony Esposito, Gegè Telesforo, Danilo Rea, Fabrizio Bosso ecc.) e Franco Di Gregorio alla batteria.

Guidi, procedendo tra musica e aneddoti, presenterà il progetto “To Frank”, riproponendo tutte le più belle canzoni rese celebri dall’interpretazione dell’indimenticabile “The Voice” Frank Sinatra (da “That’s Life” a “My Way”, da “That Old Feeling” a “L.A. is my Lady”), dando così vita ad una serata coinvolgente e di gran classe, al termine della quale, come nella migliore tradizione del festival musicale più piccante d’Italia, verrà dato spazio alla degustazione dei migliori vini calabresi a cura dei Sommelier professionisti dell’A.I.S. Calabria.

Dopo la parentesi ad Acquappesa, con l’ormai tradizionale tappa del festival musicale più piccante d’Italia nel suggestivo scenario delle Terme Luigiane (che nel Parco Acquaviva ospiterà, lunedì 24 agosto, la cantante partenopea Simona De Rosa), martedì 25, in occasione della seconda serata del PJF 2015 realizzata in collaborazione con il Comune di Amantea, nello splendido chiostro del Convento di San Bernardino il pubblico potrà ascoltare “Mysterious Monk”, il nuovo progetto artistico ideato dal pianista lametino Egidio Ventura e prodotto da Lamezia Jazz per rendere omaggio al grande pianista e al suo personalissimo stile di improvvisazione.

Mercoledì 26, infine, nella nuovissima Piazza San Francesco, a Campora San Giovanni, sarà la volta del tributo ad un altro personaggio fondamentale della storia del jazz: il trombettista Chet Baker, le cui interpretazioni di brani quali “My Funny Valentine”, “You don’t love what love is”, “Let’s Get Lost” ecc., sono rimaste memorabili e saranno riproposte con stile e grande bravura da quello che è senza dubbio il trombettista più attivo della scena jazzistica calabrese: Rocco Riccelli.

Confermatosi anche quest’anno tra i primi festival jazz d’Italia nella classifica dei “Jazzit Awards” all’esito del prestigioso referendum – Readers Pool – indetto dalla rivista specializzata nazionale Jazzit, dopo la ricca tre giorni amanteana il PJF 2015 – evento organizzato dall’Associazione culturale Picanto con il contributo della Regione Calabria (Fondi Europei POR CALABRIA FESR 2007/2013 Asse V Linea di intervento 5.2.3.1.), degli Enti Parco Nazionale del Pollino e Parco Nazionale della Sila, di numerose amministrazioni comunali e di importanti sponsor privati (tra cui BCC Mediocrati, Confindustria Cosenza, Agis e Anec Calabria, Nuovo Imaie, Ottica Di Lernia, La Pietra Srl e Gas Pollino) e con l’Alto Patrocinio dell’Ambasciata degli Stati Uniti d’America e della Reale Ambasciata di Norvegia – proseguirà fino a fine mese sul Tirreno Cosentino, con tappe a Paola, Scalea e Praia a Mare (di cui saranno protagonisti il duo La Neve/Garritano, Eric Daniel con i Mas en Tango e i Dirty3 capitanati da Lorenzo Tucci.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi