Africa Unite System of a Sound all’Estragon di Bologna

Africa Unite System of a Sound all’Estragon di Bologna

Africa Unite System of a Sound all’Estragon di Bologna  – Sabato 28 gennaio tornano all’Estragon Club di Bologna due amici di vecchia data che hanno fatto la storia della musica alternativa in Italia: Bunna e Madaski.

AFRICA UNITE SYSTEM OF A SOUND è un viaggio, un dialogo tra le due teste pensanti di Africa Unite. Due stili di intendere la musica messi a confronto in un clash che alterna le selezioni di Bunna alle elaborazioni live dub delle stesse da parte di Madaski.

Reggae, roots, dub, elettronica, unite sotto il comune denominatore del sound che, da sempre, ha influenzato la loro produzione musicale. Gran profusione di basse frequenze con costante attenzione al far muovere la dance hall.

Ad aprire le danze ed a scaldare il pubblico ci penseranno Jolebalalla, una delle band reggae più promettenti della scena italiana.

 

Appuntamento a partire dalle ore 22.

Ingresso: € 10,00, ridotto € 7,00 per i possessori del biglietto della data di Bologna di Alborosie

Apertura porte ore 21.30

Per informazioni: 051 323490, www.estragon.it , www.facebook.com/EstragonClub

ESTRAGON – Via Stalingrado 83 (Parco Nord) – Bologna

 

 

 

AFRICA UNITE

Dal 1981 ad oggi gli Africa Unite propongono il loro stile musicale fatto di ritmo in levare, reggae, dub, elettronica, rappresentando l’esempio di band più longeva e duratura del genere, in Italia. Hanno calpestato i palchi della penisola con costanza ed applicazione, (più di 2000 date…) e con alcune puntate all’estero, si sono guadagnati buona considerazione anche all’interno di importanti festival europei. 17 album pubblicati, tra cui 2 live, un “best of” e una dub compilation (su etichetta tedesca Echobeach), li hanno visti migrare da label indipendenti a major come Polygram/Mercury ed Universal, destreggiandosi in una miscela di sound molto personale, ed uso alternato della lingua italiana ed inglese. Bunna e Madaski, da ormai 34 anni, muovono le fila di questa grande esperienza che ha sempre privilegiato la coerenza nella sperimentazione, l’attenzione per le tematiche sociali ed una grande attenzione alla tecnica musicale quali elementi fondamentali per la composizione del loro repertorio. Attenti e curati nel live, molto pragmatici e diretti, assolutamente scevri da atteggiamenti mistico filosofici e dai luoghicomuni del genere, diretti nel comunicare il loro stile e la loro passione per la musica. Queste sono le caratteristiche di Africa Unite.

 

JOLEBALALLA

La Jolebalalla è una reggae band di Città di Castello (PG), nata nel 2001, che conta nella sua formazione attuale otto elementi. Il segno distintivo della Jolebalalla è l’amore per l’esibizione dal vivo, il contatto diretto con il pubblico e la sua energia. La band ha calcato palchi importanti come quello del Rototom Sunsplash, Festa Nazionale dell’Unità, Bababoom Festival, WinterSplash, Castello Reggae, Babylon by bus, o di importanti club come, tra gli altri, Magnolia (MI), Velvet (RN), Vibra (MO), Vidia (FC). In questi anni la Jolebalalla ha pubblicato un EP “Jolebalalla” (2003) – il brano Rastafaidatè è stato inserito nella raccolta Italian Reggae Summer 2003/ed. Gramigna; “Senza Lilleri” (2006) pubblicato con RastaSnob /Almamusic, “Manette ai fiori” (2009) autoprodotto e “Themocracy” (2012) per la One step Records, caratterizzato dalla ricerca di un ritorno al suono roots, old style. I brani Che bella Italia e Sweet ‘n lovely sono stati inclusi rispettivamente nelle raccolte Italian reggae summer 2011 e 2012. Nel 2013 il loro brano M’illumino di meno è diventato l’inno dell’omonima campagna per il risparmio energetico promossa dal programma di Radio2 Caterpillar. Sempre nel 2013 hanno pubblicato il singolo La musica (Babilonia regna ma non domina).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi