Aceto di mele e fasi lunari per capelli splendidi in primavera

Aceto di mele e fasi lunari per capelli splendidi in primavera

Chiome fluenti, morbide e lucide anche d’estate? E’ possibile, basta prepararle, curarle e coccolarle sin da ora in modo da evitare i danni causati dal sole, dalla salsedine del mare o dal cloro della piscina. Per avere sempre capelli splendidi e perfetti, basta osservare poche regole che cambiano in base al periodo dell’anno.

 

Cominciamo con la primavera.

 

Una delle prime cose da fare è quella di dare un’energica spuntata eliminando così le parti secche e rovinate come le doppie punte. In questo modo andrete a rafforzare i capelli regalando loro una marcia in più per affrontare caldo, sole, vento ecc.

Per chi vuole che la sua chioma ricresca più velocemente deve, per prima cosa, osservare le fasi lunari (influenzano le maree, i raccolti e anche la crescita dei capelli) poi, con la luna crescente, andare da un bravo hair stlyst e procedere al taglio mentre, per chi vuole che il look rimanga tale più a lungo deve attendere la luna calante.

 

Tagliare o spuntare i capelli non basta. La cura inizia dallo shampoo, che non deve mai essere aggressivo, per arrivare al modo di spazzolarsi e di legarsi i capelli. Scegliete quindi un prodotto dolce e, per non rovinare o elettrizzare, usatene un cucchiaio colmo diluito in poco meno di un bicchiere d’acqua in modo da non fare troppa schiuma e, allo stesso tempo detergere correttamente. Ricordatevi di massaggiare delicatamente la cute con i polpastrelli mai con le unghie. Potreste ferirvi o procurarvi fastidiose irritazioni.

 

Maschere e balsami sono importantissimi. Scegliete quindi prodotti nutrienti come le maschere di bellezza al burro di karité o alla cheratina distribuendo il prodotto su tutta la lunghezza e sulle punte.

 

L’ultimo risciacquo potete farlo con dell’acqua fredda e, se all’acqua aggiungete qualche goccia di aceto di mele, oltre ad ottenere una diminuzione di sebo, avrete anche una chioma più lucida.

Per le bellissime dai capelli colorati è arrivato il momento di schiarire o scurire leggermente la tonalità del colore. Ricordatevi che sarà poi il sole, la piscina o il mare a modificare sensibilmente il colore dei vostri capelli. Particolare attenzione devono fare tutte le donne con la chioma o i riflessi rossi o ramati che rischiano di vedere i capelli o i colpi di sole trasformarsi da splendidi e con un colore caldo e avvolgente in un poco simpatico color arancio.

 

Ricordatevi di spazzolarvi i capelli almeno tre volte al giorno. Fatelo in modo delicato ma deciso e cercate di evitare il più possibile elastici di gomma, anche quelli rivestiti di stoffa. I capelli sono delicati e, il legarli spesso o per lungo tempo, li rovina. Gli elastici poi, tendono a spezzarli. Per raccogliere i capelli è preferibile una treccia morbida o una coda di cavallo bassa. Realizzarla è semplicissimo: prendete i capelli, raccoglieteli come fate quando volete realizzare una coda di cavallo, quindi arrotolateli come se voleste fare uno chignon quindi passate la parte finale della coda al centro dello chignon dalla parte della nuca, fate scivolare verso il basso la parte finale dei capelli ed ecco realizzata una coda di cavallo morbida e bassa che non spezza o rovina la struttura dei vostri capelli. Purtroppo questa soluzione è adatta a una serata, una passeggiata ma non quando praticate sport.

 

Altro piccolo segreto è di nutrire sempre i capelli, proteggerli con filtri speciali e non dimenticarsi mai dell’olio con protezione solare.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi