A Betlemme accanto alla grotta della natività c’è il presepio del Trentino

A Betlemme accanto alla grotta della natività c’è il presepio del Trentino

A Betlemme accanto alla grotta della natività c’è il presepio del Trentino – In Terra Santa dal 18 dicembre fino al 12 febbraio 2012 anche due mostre di arte presepistica

 

Quest’anno il Natale del Trentino è collegato direttamente con il luogo santo per eccellenza: Betlemme, laddove i Vangeli e la tradizione cristiana indicano il luogo di nascita di Gesù. Per questo quattro componenti dell’Associazione Amici del presepio di Tesero e quattro Vigili del Fuoco (sempre di Tesero) sono impegnati in questi giorni in Terra Santa per ultimare gli allestimenti del presepe a grandezza naturale (esposto nel chiostro di Santa Caterina, la Basilica che contiene la grotta della Natività a Betlemme) e delle due mostre a Gerusalemme, una nella Custodia di Terra Santa e l’altra nella sede del Patriarcato Latino (diciotto presepi fra i i più belli e antichi provenienti dal Trentino scolpiti dai maestri artigiani del legno). Nella chiesa del Patriarcato è stato allestito anche il grande presepe in stoffa di proprietà della Cassa Rurale di Isera. La Natività a grandezza naturale allestita a Betlemme (composta da 9 figure) potrà essere visitata ogni giorno dalle 9 alle 17 fino al 12 febbraio. Orari diversi invece per le due mostre di Gerusalemme, dalle 9.00 alle 18.00 dal lunedì al venerdì e dalle 9.00 alle 12.30 per il sabato. Un pellegrinaggio in Terra Santa è in programma dall’otto al 12 febbraio 2012.
Dopo l’allestimento del grande presepe in Piazza San Pietro nel 2006 e 2007, dopo la tappa di Cracovia nel 2008, dell’Aquila nel 2009 e di Assisi e Istanbul nel 2010, i presepi del Trentino, attraverso l’Associazione Amici del Presepio di Tesero, arrivano nella culla della cristianità. Il “sentiero” trentino verso la Terra Santa è un cammino che parla di pace, fede e solidarietà, i valori fondanti della comunità trentina. L’iniziativa è organizzata dalla Provincia autonoma di Trento con il patrocinio del Consolato Generale d’Italia a Gerusalemme, la Custodia di Terra Santa, il Patriarcato Latino di Gerusalemme. Si è potuta realizzare grazie alla collaborazione di: Rondine Cittadella della Pace di Arezzo, dell’Associazione Amici del Presepio di Tesero, della Regione Autonoma Trentino Alto Adige, del Comune di Tesero, del B.I.M. dell’Adige, di Trentino Marketing, dell’Azienda per il Turismo della Val di Fiemme, della Cooperazione Trentina e dell’Arcidiocesi di Trento -Pastorale Ammalati e Pellegrinaggi

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte di terzi. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi